NUOVO CODICE APPALTI, MARSILIO ALLA TAVOLA ROTONDA: “PROCEDURE PIU’ VELOCI E SICURE”

8 Novembre 2022 18:04

Regione - Cronaca

L’AQUILA – “L’auspicio è che venga rispettato il cronoprogramma della riforma e al completamento dell’iter, siano colti obiettivi tangibili a partire da una diminuzione dei tempi di affidamento degli incarichi, una riduzione evidente del rischio di fenomeni di corruzione negli appalti grazie alla digitalizzazione dei processi, nonché pagamenti più rapidi e puntuali alle imprese aggiudicatarie”.

Così, in una nota, il presidente della Regione Marco Marsilio che ha partecipato oggi, al Palazzetto dei Nobili a L’Aquila, alla tavola rotonda sul tema “La regolazione dei contratti pubblici nella prospettiva del nuovo Codice” alla presenza, tra gli altri, del presidente Tar Abruzzo, Germana Panzironi.





“Si è parlato della revisione dell’attuale codice degli appalti pubblici in attuazione della legge n.78/2022 sulla delega al governo in materia di contratti pubblici. Se si considera che dal 2004 ad oggi sono stati adottati due codici e apportate innumerevoli modifiche ai testi, la speranza è che questa sia la volta buona per riordinare e semplificare la disciplina vigente senza sprechi di tempo e senza lungaggini burocratiche”, osserva Marsilio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: