NUOVO OSPEDALE TERAMO: BERNARDINI, “DIVULGARE A TUTTA LA CITTADINANZA LO STUDIO DI FATTIBILITA'”

30 Giugno 2021 11:39

Teramo: Abruzzo

TERAMO – “Delocalizzare l’ospedale di Teramo sarebbe un danno gravissimo per l’intera Città di Teramo e dopo numerose sollecitazioni la ASL di Teramo, con nota prot. n. 0082446 del 1° giugno 2021, ha trasmesso alla Regione Abruzzo la proposta di studio di fattibilità relativa alla realizzazione del Nuovo Ospedale di Teramo”.

Lo dichiara il deputato Fabio Berardini, eletto con il Movimento 5 stelle e passato ora con Coraggio Italia.

“Questo documento, che non abbiamo potuto ancora visionare, è essenziale per capire quale decisione verrà presa dalla Regione per spendere gli 81 milioni di euro stanziati dal Ministero della salute da oltre 2 anni. Chiediamo, quindi, che questo documento venga messo a disposizione di tutta la collettività. I cittadini devono essere coinvolti in questa scelta strategica che riguarda il futuro della sanità teramana ed il futuro della città di Teramo” continua Berardini.

“Delocalizzare l’ospedale a Piano d’Accio, infatti, creerebbe un danno enorme alla città. Sia di tipo economico che di tipo sociale e sono fermamente convinto che il 99% dei teramani è assolutamente contrario a questa scelta scellerata. Bisogna avere coraggio ed evitare che altri edifici strategici vengano collocati fuori dalla città come avvenuto per l’Università di Teramo” conclude il parlamentare.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: