OCCUPAZIONE GIOVANILE: ANDREOLA, “INVESTIRE SU BANDA LARGA PER SMART WORKING E RETE CON UNIVERSITA'”

28 Febbraio 2024 16:34

L'Aquila - Lavoro, Politica

L’AQUILA – “Il nostro candidato presidente Luciano D’Amico ha parlato della necessità di ampliare la possibilità di lavorare online, il cosiddetto ‘smart working’ che abbiamo scoperto nel corso del covid e che oramai diciamo quasi tutti siamo abituati a praticare. Per le aree interne sarà innanzitutto necessario intervenire con una banda larga efficiente, un’ attività che avevamo già avviato con le precedenti programmazioni”.

Così, in un’intervista ad AbruzzoWeb, Vanna Andreola, storico dirigente regionale, candidata nella lista Abruzzo Progressista e Solidale alle elezioni regionali del 10 marzo.





“Quando mi occupavo di programmazione e gestione – spiega Andreola – abbiamo fatto un investimento di svariati milioni di euro per portare la banda larga nelle aree interne, nei piccoli comuni. Quindi smart working ma anche possibilità ai giovani di accedere a quelli che sono i percorsi di formazione, per esempio i voucher che abbiamo utilizzato anche nel precedente periodo che danno la disponibilità finanziaria dei giovani che vogliono qualificarsi magari facendo dei master online o anche nelle università abruzzesi quindi consentendo loro di poterselo pagare”.

“Accanto a questo possiamo sempre anche intervenire finanziando i dottorati di ricerca – osserva – quindi mettendo in rete ancora una volta le università abruzzesi che sono università anche di eccellenza e i giovani studenti universitari che non dovrebbero essere costretti ad andare fuori dall’Abruzzo come spesso accade per poter conseguire una qualificazione professionale manageriale che non si trova sul territorio”.

 





 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: