ORSOGNA: 9MILA EURO DI REDDITO DI CITTADINANZA SENZA AVERNE DIRITTO, DENUNCIATO 52ENNE

18 Novembre 2022 14:08

Chieti - Cronaca

ORSOGNA – I carabinieri della stazione di Orsogna hanno denunciato in stato di libertà per indebita percezione del reddito di cittadinanza un 52enne disoccupato del luogo.

Nel corso delle indagini svolte dai carabinieri sui percettori del reddito di cittadinanza residenti ad Orsogna, è stato accertato che il 52enne aveva indicato nella dichiarazione sostitutiva unica per ottenere il sussidio di essere residente in un’abitazione non di sua proprietà, che da oltre 7 anni è in disuso e priva degli allacci alle utenze domestiche mentre è domiciliato in un altro immobile del paese dove vive con i familiari. In circa due anni ha percepito oltre 9 mila euro.

L’ufficio provinciale dell’I.N.P.S. di Chieti ha avviato le procedure per la revoca dell’assegno mensile.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: