ORTONA: PARTE DAL LIDO SARACENI LA NUOTATA NON COMPETITIVA COSTA DEI TRABOCCHI

1 Agosto 2019 17:32

ORTONA – Ritorna anche quest'anno la “Nuotata ecologica non competitiva nella costa dei trabocchi” ad Ortona il 4 agosto alle 10 al Lido Saraceni.

Un appuntamento organizzato dalla rivista D’Abruzzo per i tanti amanti del mare e del nuoto. 

La partenza è alle 10 dal lido Saraceni di Ortona (alle 9.30 per le registrazioni). Dopo il successo dello scorso anno con 150 partecipanti la nuotata coinvolge sempre più appassionati nuotatori, professionisti e non, che si cimentano nel percorso di circa 3000 mt con arrivo alla Punta dell’Acquabella. Anche quest’anno aderisce al circuito di traversate a nuoto “Circuito Adriatico Acque Libere” organizzate sulla costa Adriatica.

Nel pomeriggio alle 18 presso la Lega Navale di Ortona ci sarà la consegna del “Premio D’Abruzzo per l’ambiente” ad Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde e docente presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca e l'Università Tor Vergata di Roma. Precedentemente Ministro dell'Ambiente a lui si deve la nuova denominazione “Ministero dell'ambiente, della tutela del territorio e del mare”.  

Quest’anno l’incontro pomeridiano sarà “Mare e turismo sostenibile”: “Vogliamo discutere sulla qualità delle acque di balneazione che a volte non rientrano nei parametri di legge – spiega il direttore della rivista D’Abruzzo, Gaetano Basti- La problematica è, infatti, legata alle attività di depurazione che spesso non vengono effettuate in modo idoneo da consentire di godere appieno della risorsa mare. Un patrimonio che dobbiamo conservare e preservare per la nostra generazione e quelle future.  A tale riguardo è anche importante la tutela dell’ecosistema dunale nell’ottica di un turismo ecocompatibile”.

All’incontro che si terrà alle 18 alla Lega Navale di Ortona parteciperanno: Leo Castiglione, (sindaco di Ortona) Gaetano Basti, (direttore editoriale Menabò), Eugenio Rapino, (presidente Lega Navale sezione, Francesco Chiavaroli, (direttore Arta), Giuseppe Marzano, (comandante Capitaneria di Porto), Mariangela Lepido, (Sentinelle Medici per l’ambiente), Leone Cantarini, presidente Area Marina Protetta Torre del Cerrano. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: