OSPEDALE AVEZZANO: PARTONO I LAVORI PER PRONTO SOCCORSO

24 Agosto 2010 13:16

L'Aquila - Cronaca

AVEZZANO – Saranno consegnati domani i lavori di ristrutturazione del Pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano (L’Aquila) dove, con una spesa di 1 milione 391 mila euro, sono previsti 6 posti per l’osservazione breve, una “camera calda”, codici di priorità per stabilire le urgenze.

Le imprese aggiudicatarie avranno 16 mesi per portare a termine gli interventi di ammodernamento, che comprendono anche nuovi sistemi idrici, di aerazione ed elettrici.





Sono previsti due ingressi separati, in base alla gravità del caso da trattare; in particolare, saranno realizzati un accesso per patologie gravi e uno per persone non deambulanti.

Nei nuovi locali vi saranno zone contrassegnate con colori diversi, per graduare la gravità del soccorso da prestare: le sale bianche, verdi e rosse indicheranno, in ordine crescente, il grado di urgenza degli interventi.

I sei posti per l’osservazione breve consentiranno di tenere sotto controllo un paziente per decidere se ricoverarlo o sottoporlo a diverso trattamento.





La “camera calda” è un ambiente coperto, pensato per evitare che il paziente, trasportato al pronto soccorso, venga sottoposto a brusche escursioni termiche durante il trasferimento in barella, all’aperto, dall’ambulanza all’ingresso del pronto soccorso: l’ambulanza sosterà nella camera calda e il paziente sarà trasportato al pronto soccorso senza subire sbalzi climatici.

Attualmente, per passare dal pronto soccorso all’interno dell’ospedale occorre percorrere alcuni corridoi: un collegamento esterno, dotato di adeguata copertura, permetterà ai visitatori di entrare direttamente in ospedale.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: