OSPEDALE GUARDIAGRELE, FEBBO: “QUESTO GOVERNO REGIONALE SALVAGUARDERA’ IL RUOLO DEL PRESIDIO”

13 Aprile 2021 16:22

GUARDIAGRELE – “Il consigliere del Movimento 5 stelle Francesco Taglieri dovrebbe prestare più attenzione alle indicazioni e documentazione relativa alla sanità abruzzese invece di creare inutili polveroni strumentali circa il futuro dell’ospedale di Guardiagrele”.

Così il capogruppo regionale di Forza Italia Mauro Febbo che precisa: “Se Taglieri avesse prestato più attenzione alle parole dell’assessore regionale Nicoletta Verì forse si sarebbe accorto come la rete ospedaliera sia ancora all’esame e valutazione dei tecnici.  Solo dopo completata la fase tecnica il Piano approderà in Consiglio regionale per la sua discussione. Per quanto riguarda invece il nosocomio di Guardiagrele questo governo regionale porterà avanti quanto promesso e detto in campagna elettorale salvaguardando quell’area disagiata ed il ruolo e vocazione che quel presidio deve continuare ad esercitare”.

“Al posto delle sue inutili interpellanze, da Taglieri ci saremmo invece aspettati una sua maggiore collaborazione quando al capo del Ministero della Sanità vi era la pentastellata Giulia Grillo. L’immobilismo di cui parla Taglieri è riconducibile solo al suo operato di consigliere in quanto nulla ha prodotto e fatto per modificare il famoso D.M 70 (cosiddetto Decreto Lorenzin) che ha nei fatti penalizzato, con tagli e disfunzioni, i presidi minori. Pertanto – conclude Febbo – Taglieri dovrebbe iniziare a studiare e conoscere la vita amministrativa degli atti approvati invece di scrivere interpellanze vuote di contenuti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: