OSPEDALE L’AQUILA: FURTI A DANNO DI ANZIANI PAZIENTI, ARRESTATA INFERMIERA 40ENNE

18 Marzo 2021 10:00

L’AQUILA  – È stata arrestata ai domiciliari a L’Aquila l’infermiera Antonella Plataroti, 40 anni, con la grave accusa di aver più volte derubato i pazienti nel reparto di Geriatria e lungodegenza dell’ospedale “San Salvatore”. Contestata anche la morte di una anziana donna per lo stress e il dolore a seguito del furto subito.

A renderlo noto, con un articolo a firma di Marcello Ianni, il quotidiano Il Messaggero.

Le indagini sono state condotte dagli agenti del posto fisso di Polizia dell’ospedale, coordinati dal pm Fabio Picuti, che aveva chiesto gli arresti in carcere. Il gip Baldovino Sensi ha disposto i domiciliari.

La donna, assistita dall’avvocato Francesco Valentini, ha ammesso le sue responsabilità, adducendo a giustificazione le sue difficili condizioni economiche.

La Procura contesta all’indagata anche la morte, come conseguenza di un altro grave reato, di un’anziana paziente, deceduta a causa dello stress e dolore a seguito del furto subito, ma in questo caso Plataroti nega l’addebito.

Sei le vittime dei furti della donna, che avrebbe trafugato fedi, anelli, collane per poi rivendere il tutto ad un Compro Oro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: