PACENTRO: TORNA LA CORSA DEGLI ZINGARI CON TRE GIORNI DI FESTA E MANUELA ARCURI MADRINA

30 Agosto 2022 10:41

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo, Spettacoli

SULMONA – La Corsa degli Zingari di Pacentro celebra l’edizione 2022 con tre giorni di festa, il primo fine settimana di settembre.

Un cartellone ricco e variegato, quello allestito dall’omonima associazione, capitanata dal 2018 da Giuseppe De Chellis.

Si parte venerdì 2 settembre. Ogni giornata, a partire dalle ore 18, sarà aperta dallo Street Food Fest “Peccati di gola”. In programma musica e intrattenimento, con la presenza di big in grado di accontentare tutte le fasce d’età.

Ospite d’eccezione sarà l’attrice Manuela Arcuri, madrina 2022 della Corsa degli Zingari. La storica manifestazione, che fonde sacro e profano, sarà di scena domenica 4 settembre.

«Quella di quest’anno è sicuramente l’edizione più ricca della mia presidenza -, annuncia De Chellis -. Ci saranno tre giorni dedicati allo street food e intrattenimento musicale. Ciliegina sulla torta saranno i big, indiscussi protagonisti delle tre serate. Le prime due serate sono dedicate ai più giovani. Gli spettacoli tornano ad animare il cuore di Pacentro”.





Il 2 settembre, dalle 21.30, in via Roma sarà di scena Nunzio,  personaggio  dell’edizione 2022 di “Amici di Maria De Filippi”, accompagnato da Le Camomilla.

Lo show di Nunzio sarà anticipato, alle 20.30, dalla musica di una formazione locale, che intratterrà il pubblico durante la cena.

Sabato 3 settembre, dalle ore 20, il cuore del paese si trasformerà in una discoteca all’aperto. Alle 21.30 sono attesi dj e speaker di RDS, a cui seguiranno i tradizionali fuochi pirotecnici.

In occasione della giornata clou di domenica, arriverà a Pacentro Manuela Arcuri, madrina dell’edizione 2022 della manifestazione Manuela Arcuri seguirà, dalle ore 16, la Corsa degli Zingarelli, che torna dopo lo stop dovuto alla pandemia, e la Corsa degli Zingari. Dopo le premiazioni, la giornata sarà conclusa dal concerto dei Cugini di Campagna, in programma alle 21.30.

Chi raggiungerà Pacentro il 4 settembre avrà, inoltre, l’occasione di portare con sé un ricordo speciale della giornata. L’edizione 2022 della Corsa egli Zingari sarà, infatti, impreziosita dall’annullo filatelico, uno speciale timbro per celebrare la manifestazione, e mille cartoline dedicate. Il bozzetto grafico dell’annullo, a cura di Elisabetta Santini, riproduce il logo della Corsa con l’aggiunta dello skyline di Pacentro e del Colle Ardinghi.





La Corsa degli Zingari è organizzata dall’omonima associazione con la Confraternita della Madonna di Loreto.

Prosegue, intanto, spedito il cammino della Corsa verso la candidatura a Patrimonio Immateriale UNESCO. Lo scorso 26 agosto il Consiglio comunale di Pacentro si è riunito in seduta straordinaria con all’ordine del giorno il “riconoscimento della Corsa degli Zingari quale patrimonio culturale demoetnoantropologico immateriale della comunità di Pacentro”.

«Stiamo lavorando in sinergia con l’amministrazione comunale per portare la Corsa degli Zingari dove merita – conclude De Chellis – Insieme si vince, da soli si sogna. Ringraziamo il sindaco e l’intera l’amministrazione per il riconoscimento che porterà lustro a tutto il paese».

La tre giorni sarà presentata ufficialmente il 31 agosto alle ore 11 nella sede dell’associazione culturale Corsa degli Zingari, in via Santa Maria Maggiore n° 61 a Pacentro. Interverranno il presidente dell’associazione  De Chellis, il priore della Confraternita Madonna di Loreto Piero Paletta e il sindaco di Pacentro Guido Angelilli.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: