PALAZZO ARDINGHELLI: PEZZOPANE, “GRAZIE A FRANCESCHINI E NOSTRA AUDACIA POST TERREMOTO”

5 Settembre 2020 16:22

L’AQUILA – “Oggi lo storico Palazzo Ardinghelli, restaurato magnificamente, col suo biancore di marmi e pietre ha illuminato la nostra città”.

Così, in una nota, Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera e responsabile nazionale Pd Dipartimento Terremoti e ricostruzione, presente oggi alla manifestazione

“Sarà una speciale sede del Museo Maxxi che il 30 ottobre verrà inaugurato dal ministro Dario Franceschini. Si realizza un obiettivo tenacemente perseguito dalla amministrazione di Massimo Cialente di cui ero assessore alla cultura e sostenuta sempre dal ministro Franceschini che nel 2014 a restauro già avviato dette l’input a Giovanna Melandri per la sede del MAXXI”.




“Sono grata a Giovanna Melandri per quello che ha fatto in questi anni e per quanto farà per noi. Lei stessa ha ricordato nel suo intervento tutti i passaggi e la importanza della continuità amministrativa delle attuali amministrazioni regionale e comunale che hanno continuato il nostro lavoro. Certo sarebbe stato segno di onestà e rispetto istituzionale, che il sindaco e il presidente della Regione avessero riconosciuto il lavoro fatto da chi ha iniziato e promosso il percorso: Massimo Cialente, Giovanni Lolli, la sottoscritta e Pietro Di Stefano, ma invece c’è stata una stravagante amnesia politica – sottolinea Pezzopane – Lo ha giustamente ricordato la presidente Melandri con cui abbiamo lavorato per anni per raggiungere questo obiettivo”.

“Ma la gioia è troppo grande per soffermarsi su questi scivoloni. Semmai guardiamo al futuro e inseriamo nel progetto museale anche Santa Maria dei Raccomandati ed individuiamo nel centro storico luoghi ed abitazioni per ospitare artisti e performer. Evviva Palazzo Ardinghelli, il MAXXI e L’Aquila”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: