PALLAMANO: ITALIA FEMMINILE PER LA PRIMA VOLTA A TERAMO, AZZURRE CONTRO LITUANE PER EHF EURO 2020

29 Gennaio 2020 17:41

TERAMO – La Nazionale femminile di Pallamano giocherà per la prima volta nella storia una gara ufficiale a Teramo.

Accadrà il 29 marzo prossimo al Palasannicolò, dove l’Italia guidata da Ljiljana Ivaci affronterà la Lituania per la quarta giornata del Gruppo 2 di qualificazione agli EHF EURO 2020 di Norvegia e Danimarca.

A rendere ufficiale sede e data dell’appuntamento, la decisione del Consiglio Federale della FIGH riunitosi ieri a Verona.

La città abruzzese, uno dei luoghi di maggiore tradizione nella storia del movimento italiano, tornerà a essere scenario di un appuntamento tinto d’azzurro a distanza di 16 anni dalla sfida tra Italia e Islanda valida per le qualificazioni ai Mondiali 2005, quella volta però al maschile. Il Palasannicolò, struttura che risponde in toto alle richieste della EHF (European Handball Federation) per eventi di questa portata, dovrà gremirsi di appassionati teramani e abruzzesi così com’era già avvenuto nei precedenti appuntamenti di rilievo legati alla disciplina dell’handball, a cominciare dalle edizioni 2008/09 e 2015/16 delle Final8 di Coppa Italia maschile e femminile.





IL GRUPPO 2

Italia e Lituania andranno a caccia della prima vittoria nel loro cammino verso la manifestazione continentale, entrambe dopo aver ceduto il passo a Montenegro e Ungheria, le due grandi favorite per il passaggio del turno. Il match a Teramo sarà anticipato da un primo confronto il 26 marzo ad Alytus, in casa delle lituane.

ABRUZZO PROTAGONISTA

La partita tra Italia e Lituania farà da apripista alla lunga serie di eventi internazionali in programma in Abruzzo da qui alla prossima estate: i Campionati Mondiali di Beach Handball a Pescara (30 giugno – 5 luglio), i Campionati Europei U16 di Beach Handball a Silvi Marina (8 – 11 luglio), oltre alla immancabile Interamnia World Cup giunta alla 48esima edizione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!