“PALLANO: ORIGINI ED EVOLUZIONE”, A TORNARECCIO IL PREMIO “CRESCO AWARD”

26 Novembre 2022 15:41

Chieti - Cronaca

TORNARECCIO – Poste Italiane ha partecipato alla settima edizione di “Cresco Award”, il contest promosso da Fondazione Sodalitas con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, che premia l’impegno dei comuni per lo sviluppo sostenibile dei territori in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU.

L’Azienda ha scelto Tornareccio, paese che conta circa 2mila abitanti in provincia di Chieti, che ha ricevuto nei giorni scorsi il riconoscimento grazie al progetto dal titolo “Pallano: origini ed evoluzione”, che vuole valorizzare e preservare la storia, la bellezza paesaggistica e la ricchezza culturale del Monte Pallano, sede di un importante complesso archeologico italico-sannita risalente ai secoli IV e V a.C.; un insediamento di medie dimensioni, identificato con l’antica città di Pallanum, di cui resta visibile in particolare la possente muraglia difensiva.





La valorizzazione comprende la realizzazione di nuovi valori paesaggistici e la riqualificazione degli immobili e delle aree sottoposti a tutela.

La realizzazione di vari percorsi per far scoprire le Mura Megalitiche, resti di abitazioni e templi, ha portato a un aumento di visitatori incuriositi e affascinati dalla vasta ricchezza che si cela nel territorio di Monte Pallano.





“Siamo chiamati il paese delle M: miele, mosaici, monti. Le nostre risorse sono naturali e, pur essendo una piccola realtà, vogliamo far leva sulle nostre caratteristiche per far conoscere e apprezzare il territorio”, ha dichiarato il primo cittadino Nicola Iannone. 

“Il riconoscimento assegnato a Tornareccio avvicina ancora di più Poste Italiane al territorio e alle sue comunità, lungo un percorso fatto di impegni reali, investimenti, nuovi servizi e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: