PALLAVOLO, PRESENTATA OGGI L’ABBA PINETO VOLLEY: IL SINDACO, “MOTIVO DI GRANDE ORGOGLIO”

10 Ottobre 2020 17:13

PINETO – Si è tenuta questa mattina la presentazione ufficiale dell’Abba Pineto Volley nella splendida location di Villa Filiani a Pineto. Hanno preso parte alla cerimonia l’amministrazione comunale con il sindaco Robert Verrocchio, il vicesindaco Alberto Dell’Orletta e il presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Cantoro. A loro si aggiungono il presidente regionale abruzzese Fipav Fabio Di Camillo e don Guido Liberatore che ha benedetto le nuove divise svelate per l’occasione.

Per il sindaco Robert Verrocchio: “E’ un motivo di grande orgoglio per questa città sia dal punto di vista sportivo che turistico. E’ una doppia sfida all’interno di un contesto difficile dato il momento che stiamo vivendo. Serviranno forza, determinazione e unione. Ci sarà il sostegno del nostro territorio e della nostra amministrazione. In bocca al lupo e grazie a tutti”.

Per il vicesindaco Alberto Dell’Orletta: “Saluto con piacere unendomi alle parole del sindaco tutti i presenti specie i protagonisti, gli atleti. Con immenso piacere dopo dieci anni il volley pinetese torna in Serie A. E’ stato un percorso lungo e faticoso che ha dimostrato come la collaborazione istituzionale e sportiva porta i suoi frutti creando un connubio vincente. La partecipazione a un tale campionato da una visibilità di non poco conto alla città che dovrà rispondere. L’urlo del popolo pinetese al palazzetto non è mai mancato. L’auspicio è che si riesca a riempire, rispettando tutti i protocolli, il pala volley “Santa Maria”. La pallavolo pinetese è sempre stato un orgoglio per questa città”

Per il presidente regionale Fipav Abruzzo Fabio Di Camillo: “Sicuramente è una situazione importante che aggiunge una Serie A alla nostra realtà. Quello che mi piace sottolineare è lo sforzo di questa società che aiuta a far crescere tutto il territorio. Sono convinto che è il Pineto è una squadra forte che può dire la sua. Oltre a questo la sinergia creata con il Teramo Volley costruita dal team manager Dario Da Roit aiuta a crescere il settore giovanile biancazzurro. Saremo noi della Fipav a sostenervi”

Per il vicepresidente Francesco Marcacci: “Voglio sottolineare che un giorno così bello e un cielo così blu sia un buon auspicio per un sogno chiamato Serie A. Ho visto molta grinta in questi ragazzi. Se continuano così potremo far nostro questo sogno”.





Per il presidente Guido Abbondanza: “Parlare di oggi e oggi significa parlare di un percorso iniziato 10 anni fa. Entrammo in corsa in una gestione leggermente in difficoltà cercando si salvare una stagione in A2 con mille sacrifici purtroppo non riuscendoci. Lì capimmo che gli sforzi economici se non erano accompagnati da competenza, struttura e organizzazione non sarebbero bastati. Da lì abbiamo capito che dovevamo fare tutto questo. Oggi è il giorno in cui siamo orgogliosi di comunicare di tornare in Serie A con competenza, professionalità e strutture adeguate. E’ un momento di soddisfazione. Per una cittadina come Pineto partecipare a un campionato di Serie A è un motivo di grande orgoglio. Cercheremo anche di far conoscere il nostro territorio che tanto amiamo. Abbiamo riportato un allenatore competente come mister Rosichini. Il primo appuntamento sarà domenica prossima il 18 ottobre alle 18:00 con Ottaviano Napoli. Ho chiesto ai ragazzi di essere uomini, rispettare la maglia e onorare la nostra città”.

Per mister Giovanni Rosichini: “Sono contento di essere tornato. Sarà un campionato duro. La nostra è una squadra ben formata con dei giovani di prospettiva e giocatori di esperienza”

Per il capitano Pierpaolo Partenio: “Essere arrivato qui è stata una scelta facile. Voglio far bene in questo campionato che sarà duro e competitivo. Noi ci metteremo la massima attenzione e serietà per portare i risultati la domenica e portare in alto il nome di questa città”.

Per il palleggiatore Mattia Catone: “E’ una bella soddisfazione, è un orgoglio di far parte nuovamente della squadra della mia città. Ci impegneremo al massimo per portare in alto il nome del Pineto e di Pineto anche quest’anno”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!