PAPA A L’AQUILA: IL 20 AGOSTO CONVEGNO SU CELESTINO E IL PERDONO

6 Agosto 2022 14:47

L'Aquila - Cultura

L’AQUILA – “La Provvidenza ha consegnato a L’Aquila un dono inestimabile: la Perdonanza, un evento che porta con sé un messaggio inesauribile, di perenne attualità: il perdono, che deve essere alla base delle nostre relazioni e del nostro mondo”.

Così il cardinale Giuseppe Petrocchi, arcivescovo metropolita dell’Aquila, nella conferenza stampa di presentazione del convegno dal titolo “Da Celestino a Francesco, una chiesa della misericordia e della speranza”, in programma il prossimo 20 agosto a palazzo dell’Emiciclio all’Aquila. Si tratta di un evento di preparazione alla visita di Papa Francesco nel capoluogo regionale, il prossimo 28 agosto, in occasione della Perdonanza celestiniana.

Insieme a Petrocchi, sono intervenuti don Daniele Pinton, organizzatore del convegno, e lo storico Walter Capezzali. Il programma del convegno, con inizio alle ore 9, prevede, dopo i saluti di monsignor Antonio D’Angelo, vescovo ausiliare di L’Aquila, interventi del presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo Lorenzo Sospiri, del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, poi la prolusione del cardinale Petrocchi.

Seguirà la prima parte del convegn, dedicata a “La misericordia: prospettiva biblica e pastorale”.

Interverranno Rosanna Erminia Paola Manes, professore straordinario alla Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Gregoriana, sul tema “‘Di generazione in generazione la sua misericordia…’ (Lc 1,50). La misericordia nel Vangelo di Luca” e don Luigi Epicoco, docente stabile all’Issr “Fides et Ratio” di L’Aquila e assistente ecclesiastico del Dicastero vaticano per la Comunicazione, sul tema “‘Il viaggio e la speranza’. Due categorie antropologiche da Celestino a Francesco”.

La seconda parte avrà per tema “La misericordia: prospettiva storica e mistagogica-rituale”.

Interverranno Walter Capezzali della Deputazione di Storia patria (“‘Dalla Ecclesia spiritualis al Corpus misticum’. Il breve pontificato di Celestino V”) e Pinton, direttore e docente stabile all’Issr “Fides et Ratio” di L’Aquila (“‘Omnes vere penitentes et confessos, (…) ad praemissam ecclesiam accesserint annuatim’. Il linguaggio mistagogico-rituale della Perdonanza celestiniana”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: