PARCHI: BERNARDINI (M5S), ”IN ARRIVO 85 MILIONI, ABRUZZO FACCIA PROGETTI”

16 Luglio 2019 15:15

PESCARA –  “Il Ministero dell’Ambiente ha messo a disposizione di tutti i parchi nazionali italiani ben 85 milioni di euro per interventi di riduzione delle emissioni di CO2 e di adattamento ai cambiamenti climatici. Tocca ai 24 parchi nazionali ora il compito di elaborare in tempi rapidi le proposte progettuali per utilizzare i fondi stanziati”

Lo dichiara il deputato abruzzese del Movimento 5 stelle Fabio Berardini.






“I parchi potranno aderire entro il 2 agosto e presentare progetti per interventi di efficienza energetica degli immobili propri e dei comuni inseriti nel perimetro del parco, impianti di piccola dimensione di produzione di energia da fonti rinnovabili, infrastrutture e servizi di mobilità sostenibile, riforestazione e rimboschimento. Tra gli interventi: opere per il contenimento del rischio di esondazione, rinaturazione delle aree costiere attraverso il ripristino delle dune, interventi per il ripristino di habitat, ecosistemi e biodiversità soprattutto nelle zone più fragili, conversione degli immobili con efficientamento energetico, acquisto di auto e motoveicoli ibridi ed elettrici per spostamenti di servizio, biciclette a pedalata assistita per gli enti parco, realizzazione di nuove piste ciclabili e aree di sosta di sharing mobility e ancora: potenziamento dei serbatoi forestali, interventi di incremento delle piantagioni e selvicolturali finalizzati alla conservazione e valorizzazione degli habitat forestali della rete Natura 2000” continua il deputato.

“Una grande occasione per i parchi abruzzesi del Gran Sasso, Majella, Nazionale D’Abruzzo Lazio e Molise (che riceveranno 2/3 milioni di euro ciascuno) dai quali ci aspettiamo progetti concreti. Invitiamo, inoltre, tutti i sindaci dei comuni ricompresi nei parchi nazionali ad avanzare proposte progettuali. Noi parlamentari restiamo a disposizione per una produttiva collaborazione istituzionale”, conclude il deputato.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!