PARCO SIRENTE VELINO: A FOSSA LA PRESENTAZIONE DEL CAMMINO GRANDE DI CELESTINO

19 Giugno 2024 18:25

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo

FOSSA – “Il territorio connesso alla sua storia”: 90 chilometri, 4 tappe e 19 Comuni aquilani toccati nell’area verde del Parco Sirente Velino.





Sarà presentato nel corso di una conferenza stampa, lunedì mattina alle ore 10:30, nella sede dell’USRC di Fossa (L’Aquila), il Cammino grande di Celestino: un itinerario che ripercorre il viaggio dell’eremita Pietro Angelerio, che partì dall’Eremo del Morrone per arrivare all’Aquila ed essere incoronato Papa, con il nome di Celestino V.

I lavori per la realizzazione del Cammino sono già partiti: il grande sentiero farà parte della rete dei Cammini degli Altipiani. Un progetto promosso dall’USRC per valorizzare il territorio promuovendone, al contempo, i paesaggi naturalistici e la storia che essi custodiscono, attraverso una innovativa tecnologia smart. Oltre al Cammino grande di Celestino, la rete dei Cammini degli Altipiani comprende: il Cammino dei Vestini, il Cammino della Baronia, il Cammino dei Francescani.





L’ingegner Raffaello Fico, titolare dell’Ufficio speciale della Ricostruzione del Cratere, evidenzia: “L’idea è giungere ad un progetto sostenibile che unisca i nostri Comuni, ancora in fase di ricostruzione, rendendoli protagonisti di azioni di sviluppo che riescano a fondere la componente ambientale con quella storica dei luoghi. Infatti, i turisti, attraverso una tecnologia innovativa, potranno ascoltare sui propri cellulari la storia del territorio attraversato, scoprendo il patrimonio immateriale delle aree visitate”.

Così, in una nota, Francesco D’Amore, presidente del Parco Sirente Velino: “I Cammini sono una grande opportunità di richiamo turistico e permettono di veicolare e tramandare la storia del nostro territorio, contribuendo alla sua diffusione. In questi anni di Governance, il Parco è riuscito a lavorare in sinergia con enti, Comuni e comunità, giungendo a concretizzare progetti di rilievo quali la Pista ciclabile, i Cammini o il Treno del Parco Sirente Velino. Continueremo su questa strada, per un turismo sostenibile che sappia coniugare la promozione del territorio con nuove opportunità di crescita per chi vive il Parco”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: