PDTA ASL TERAMO, “UNA RIVOLUZIONE NELL’ASSISTENZA SANITARIA”: DA DOMANI UNA SETTIMANA DI INCONTRI

10 Dicembre 2021 12:41

Teramo: Sanità

TERAMO – Percorsi sanitari che prendono in carico il malato e lo accompagnano durante tutte le cure. La Asl di Teramo ne ha attivati 17, e presto ne saranno istituiti altri due (per le arteriopatie periferiche e per il tumore testa/collo), il numero più alto d’Abruzzo.

Per mettere a punto l’organizzazione, prenderà il via domani la “Settimana formativa sui percorsi diagnostici terapeutici ed assistenza (Pdta)”, organizzata dalla Asl.

“Si tratta dell’individuazione di percorsi che ribaltano il vecchio assetto, ormai superato, e vedono il paziente al centro, mentre i medici gli ruotano intorno”, spiega il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, “tutto questo permette non solo una diagnosi precoce della malattia, ma la conseguente terapia viene stabilita invece che da un singolo medico, da un’equipe di medici appartenenti a diverse discipline. Fino a qualche tempo fa il paziente era costretto a girare, con una serie di impegnative in mano, fra i vari specialisti per ottenere le varie consulenze e arrivare così a una diagnosi certa e alla conseguente terapia. I Pdta hanno stravolto questo sistema vecchio e disagevole”.

Oggi il paziente entrato all’interno di un Pdta viene preso in carico, vengono fissati tutti gli appuntamenti specialistici necessari e alla fine gli viene comunicata la diagnosi dall’intera equipe. Eseguito l’intervento, se necessario, continuerà ad essere seguito anche per un successivo follow up fino alla guarigione.

“E’ una rivoluzione”, osserva Di Giosia, “che migliora la qualità dell’assistenza sanitaria e il comfort del paziente, grazie al fatto che questo viene accompagnato nelle varie fasi della malattia, dalla prima diagnosi alla guarigione. Il passaggio epocale è che non è più il singolo medico ad affrontare la patologia ma si ricorre alla multidisciplinarietà, ovviamente coinvolgendo il medico di medicina generale in tutto il processo”.

La settimana si articola in tre seminari – il primo si svolgerà domani – e in una tavola rotonda (in allegato i programmi) in cui, il 14 dicembre, si svolgerà un confronto fra tutte e quattro le Asl abruzzesi sullo stato di attuazione dei Pdta,  a cui parteciperanno, fra gli altri l’assessore regionale alla Salute Nicoletta Verì, il direttore del  Dipartimento Sanità della Regione, Claudio D’Amario, Pierluigi Cosenza, direttore dell’Asr Abruzzo.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: