PERDONANZA: IL TENORE MAZZOCCHETTI, ”EVENTO CON FINALITA’ UNIVERSALI”

23 Agosto 2019 23:15

L'AQUILA – “Siamo a dieci anni dal sisma e da abruzzese non posso dimenticare quello che è successo, ma sono anche sicuro che L'Aquila è tornata a volare di nuovo, è risorta dalle sue ceneri e dalle sue macerie e questo mi fa un grandissimo piacere”.

Così il tenore abruzzese Piero Mazzocchetti, uno dei big protagonisti dello spettacolo “L’Aquila rinasce” che ha inaugurato la edizione 725 della Perdonanza celestiniana nel piazzale della basilica di Collemaggio all’Aquila.






“E’ un onore per me e credo di parlare a nome di tutti perché la Perdonanza è un evento importante e non solo aquilano o abruzzese, ma nazionale e con una finalità universale – ha continuato Mazzocchetti che sullo spettacolo ha spiegato: siamo artisti diversi che si alterneranno sul palco e questo linguaggio universale è la forza della musica”.

Tra gli ospiti il cantante Paolo Vallesi: “sono stato chiamato da Leonardo De Amicis con il quale ho condiviso gli ultimi mesi della mia vita con il programma ‘Ora o mai piu'. Ha voluto che fossi qui per cantare ‘La forza della vita’ e per me è un piacere essere qui in questa serata che è una testimonianza importante, non credo che possa esistere un palcoscenico e una location più adatta per cantare questa canzone, tra l'altro in un contesto meraviglioso, con un'orchesta di 80 elementi. E' un onore essere qui e sono felice di cantare davanti a un pubblico così”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: