PESCARA: AL MARCONI ‘GIORNATE DELLA CULTURA RUSSA’ CON STANISLAV CHERNYSOV

14 Gennaio 2020 12:36

PESCARA – Stanislav Chernyshov, uno dei massimi esperti di lingua russa, protagonista delle “Giornate della cultura russa”, venerdì 17 gennaio e sabato 18 gennaio, presso il Liceo 'Marconi' di Pescara.

Si tratta di un evento straordinario rivolto a studenti e docenti, ma anche a quanti amano la lingua e la cultura russa. Chernyshov, docente dell'Università di Graz, centro linguistico “Extra Class” di San Pietroburgo è autore dei manuali di lingua russa “Poechali!”, testi tra i più diffusi al mondo per l'apprendimento del russo. 





Inoltre si distingue per una didattica mai banale capace di coinvolgere in maniera empatica, oltre che competente, il proprio pubblico. Le “Giornate della cultura russa” si apriranno la mattina di venerdì 17 gennaio con il laboratorio, riservato agli alunni del Liceo Marconi, “Una lingua coinvolgente! Impariamo il russo con Stanislav Chernyshov“, dalle 10 alle 13 presso l'Aula Magna. 

Nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30, sempre in aula magna: “Perché studiare la lingua russa?” con gli alunni che avranno la possibilità di fare domande a Florideo Matricciano (“Liceo Marconi”, Pescara), Stanislav Chernyshov (Università di Graz, Centro Linguistico “Extra Class”, San Pietroburgo), Lorena Savini (“Università D'Annunzio”, Pescara), Francesca Guazzelli (“Università D'Annunzio”, Pescara), Marina Di Filippo (Università '”L'Orientale”, Napoli), Liudmila Mamonka (Università “L'Orientale”, Napoli), Tatiana Burobina (“SGBA” di Togliatti, Istituto di cultura italiana della regione del Volga “Dante Alighieri”), Pompeo Nunziato (“Liceo Marconi”, “Università D'Annunzio”, Pescara), Elvira Del Vecchio (“Liceo Marconi”, Pescara). Sabato mattina Stanislav Chernyshov sarà il relatore dell'innovativo “Seminario formativo per docenti, studenti ed appassionati della cultura russa”, in aula magna dalle 10 alle 13.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!