PESCARA: ALTRA AGGRESSIONE IN CARCERE DI UN DETENUTO AI DANNI DI UN AGENTE

22 Ottobre 2021 16:45

Pescara: Cronaca

PESCARA – Una nuova aggressione da parte di un detenuto ai danni di un agente di polizia penitenziaria nel carcere di Pescara: a denunciarla è la segreteria regionale del Sinappe.

“E’ notizia di poco – si legge in una nota – fa che un poliziotto penitenziario in servizio presso la 3 sezione del Reparto Penale della Casa Circondariale San Donato di Pescara, tra le 9:30 e le ore 10 è stato aggredito da un detenuto. Con la scusa di chiedere delle informazioni al poliziotto, il detenuto di origine Italiane, si è avvicinato al Box Agenti della sezione ed ha aggredito il collega causandogli una contusione all’orecchio destro. Il poliziotto si è rivolto per le cure del caso al Pronto Soccorso dell’ospedale di Guardiagrele (dove abita) e dove gli sono stati diagnosticati tre giorni di prognosi per contusione all’orecchio destro e stato d’ansia da riferite percosse”.

Come si ricorderà nella casa circondariale di Pescara nei mesi scorsi c’era stata una evasione di due detenuti poi ripresi. Più volte i sindacati della Polizia Penitenziaria avevano denunciato croniche carenze di personale di sorveglianza.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: