PESCARA: ANCORA UN ATTO VANDALICO CONTRO CORONA VITTIME DELLE FOIBE

16 Febbraio 2021 12:15

Pescara - Cronaca

PESCARA – Danneggiata a Pescara per la seconda volta in pochi giorni la corona in memoria degli infoibati e degli esuli.

La scoperta è stata fatta stamani: la corona era stata ricomprata e riposizionata con una nuova cerimonia alla presenza del prefetto Giancarlo Di Vincenzo dopo il primo danneggiamento avvenuto nella notte tra l’11 e il 12 febbraio.





Il sindaco Carlo Masci e il presidente del Consiglio comunale Marcello Antonelli hanno espresso sconcerto e condanna per il gesto ad opera di ignoti, informando dell’accaduto prefetto e questore.

La corona d’alloro era stata deposta in occasione del Giorno del ricordo in piazza Martiri Giuliano Dalmati, in omaggio alle vittime delle foibe.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web