PESCARA: ARRIVA “NATALE IN FIABA” CON IL VILLAGGIO DEGLI GNOMI, IL PROGRAMMA

14 Dicembre 2022 15:07

Pescara - AbruzzoWeb Turismo, Cultura

PESCARA – A partire dal 23 dicembre e fino al 6 gennaio 2023 Piazza Salotto, a Pescara, ospiterà “Natale in Fiaba”, il villaggio degli gnomi e dei folletti di Babbo Natale.

La rassegna gnomica, dedicata al mondo dell’infanzia, è organizzata da ACS Circuito Spettacolo Abruzzo Molise in sinergia con I Guare con il sostegno del Comune di Pescara.

Il suggestivo allestimento, che torna nel cuore della città dopo l’interruzione determinata dall’emergenza Covid, e i contenuti di tutte le iniziative in calendario sono stati al centro della conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la Sala della Giunta di Palazzo di città e alla quale hanno partecipato il sindaco Carlo Masci, l’assessore al Turismo e ai Grandi Eventi, Alfredo Cremonese, la consigliera comunale Zaira Zamparelli e Zenone Benedetto di ACS Circuito Spettacolo Abruzzo Molise.

Nel centro della città verranno allestite tre strutture, due cupole geodetiche dal diametro di sei metri e una tensostruttura da duecento posti, che accoglieranno per tutto il periodo natalizio il festoso popolo di gnomi, fate e folletti che condurranno i più piccoli e le loro famiglie in un appassionante racconto fatto di laboratori esperienziali, teatro per ragazzi ed entusiasmanti animazioni fiabesche.





“Sarà la festa della famiglia – ha detto il sindaco Carlo Masci – Speriamo di regalare ai bambini un sogno. Ma l’aspetto che voglio sottolineare è che per loro non si tratterà solo di divertimento, ma anche di educazione e di formazione; ai più piccoli vanno lanciati infatti messaggi chiari riguardo alla sostenibilità ambientale, all’energia e alla solidarietà. Ed è anche questo ciò che faremo in piazza della Rinascita”.

Ogni giorno il villaggio fiabesco ospiterà le attività gratuite, artistiche e creative delle gnome artigiane dalle ore 16.30 sino alle ore 19.30, ciascun laboratorio, distinto per colore -rosso, blu, giallo e verde – verrà alternato con cadenza periodica nel corso delle giornate, avrà la durata di 30 minuti e accoglierà di turno in turno un massimo di 15 bambini (o anche adulti) per volta. I laboratori sono aperti anche a mamma, papà, nonno, o amico bipede.

“Noi già dal 2019 avevamo promesso eventi di altissima qualità – ha affermato in conferenza stampa l’assessore Alfredo Cremonese – Soprattutto manifestazioni che potessero protrarsi nel tempo per attrarre il più possibile persone qualificando il nostro territorio a livello nazionale e, perché no, internazionale. Abbiamo in questo caso puntato su un format dedicato ai bambini, che già nel 2019 fece registrare 40mila presenze. Oggi, dopo due anni di stop, rilanciamo quel progetto, sarà una città dedicata ai bambini con laboratori e rappresentazioni teatrali per far sì che i protagonisti del Natale siano proprio i più piccoli”.

Il villaggio gnomico ospiterà, inoltre, la rassegna di Teatro Ragazzi Natale in Fiaba, nove rappresentazioni teatrali con una precipua programmazione artistica e pedagogica che, attraverso i temi e i linguaggi qualificati al mondo dell’infanzia, propongono eventi educativi che arricchiscono la sfera culturale e umana dei più giovani e realizzano un percorso costruttivo di avvicinamento al mondo del teatro.





La programmazione propone giornalmente spettacoli gratuiti in unica replica alle ore 18.00, nelle date 23-24-27-29-30 dicembre 2022 e 3- 4-5-6 gennaio 2023.

La direzione artistica, a cura di Zenone Benedetto, proporrà un viaggio nell’ affascinante universo delle fiabe e delle favole tradizionali, proposte dalle diverse compagnie attraverso allestimento capaci di usare tecniche di narrazione con pupazzi, sagome, ombre, marionette, burattini e attori.

“Siamo felici del rinnovo della tradizione – ha dichiarato Zenone Benedetto – vuol dire che abbiamo lavorato bene già in passato, insieme all’Amministrazione che si dimostra sensibile riguardo alla dimensione fantastica dei bambini. Sottolineo che oltre agli appuntamenti presso il Villaggio degli Gnomi, saranno diverse le compagnie da diverse zone d’Italia che si esibiranno al Palafiabe, la struttura da 200 posti. Le cupole geodetiche avranno la invece possibilità di ospitare fino al 6 gennaio laboratori con i bambini che saranno seguiti dagli operatori e dalle simpatiche ‘gnome'”.

“Acs – Circuito Spettacolo Abruzzo Molise- ha aggiunto il presidente Stefano Scipioni – intende valorizzare la funzione dei linguaggi dello spettacolo dal vivo nel processo educativo di bambini e ragazzi. Natale in Fiaba è pensato per incoraggiare la fantasia dei più piccoli e favorire esperienze culturali e formative tramite il gioco ed il divertimento”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: