PESCARA CALCIO: CANAPE’ FORNITORE UFFICIALE BISCOTTI IN CANAPA

5 Novembre 2019 14:46

PESCARA – Canapè, impresa che produce prodotti in canapa, coltivata nella valle del Tirino, è il nuovo fornitore ufficiale del Pescara Calcio per la stagione calcistica 2019-2020. 

“Siamo felici di essere la prima azienda che si occupa di canapa ad essere fornitore ufficiale di una squadra professionistica di calcio e non una qualsiasi ma la squadra della nostra città – si legge in una nota –  I tifosi del Pescara Calcio troveranno i biscotti Canapè all’interno dell’area Hospitality Silver e dell’area Hospitality Gold all’interno della Tribuna Majella dello stadio Adriatico G. Cornacchia per tutti i match casalinghi dell’attuale stagione. Durante l’intervallo dei match del Delfino sarà possibile degustare gratuitamente i biscotti all’interno delle suddette aree. Inoltre Canapè offrirà un omaggio agli ospiti degli Sky Box che troveranno una gradita sorpresa da degustare durante il match e tante altre soprese, sempre differenti”.





“La partnership tra le due società – si legge ancora – rappresenta una novità nel panorama nazionale e un nuovo passo in avanti verso l’abbattimento dei pregiudizi legati al mondo della canapa. L’associazione tra il mondo della canapa alimentare e il calcio professionistico è scaturita spontaneamente grazie alle riconosciute proprietà nutritive della canapa. I giovani calciatori dell’Academy e i calciatori della Prima Squadra del Pescara Calcio integreranno la loro dieta con la pasta Canapè, fonte di fibre e proteine. Infatti, è proprio la farina di canapa che fornisce un ricco apporto di proteine e fibre, possiede un apporto calorico inferiore rispetto alla farina di frumento e contiene importanti vitamine quali la A, E, D e vitamine del gruppo B. Più in generale la pasta è particolarmente indicata nell’alimentazione di chi pratica sport, a maggior ragione se a livello agonistico: è una fonte di carboidrati complessi (e di proteine), che forniscono all’atleta energia a lento assorbimento. E’ perfetta prima di un allenamento, se preparata scondita o con un condimento leggero, mentre dopo l’attività sportiva può anche essere consumata insieme ad altri cibi e con condimenti più sostanziosi”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!