PESCARA CALCIO: CON CHIEVO 1000 SPETTATORI, BELLANOVA IN PRESTITO E CONTRADER NUOVO SPONSOR

24 Settembre 2020 13:31

PESCARA, – Quella di sabato 26 settembre sarà una data da segnare con pennarello rosso sul calendario della città di Pescara e per l’Abruzzo: la gara Pescara-Chievo Verona, infatti, sarà la prima ufficiale stagionale in B dei biancazzurri con la presenza, seppur in misura molto limitata, del pubblico.

Ieri, infatti, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato l’ordinanza n.87 che consente l’accesso di massimo 1000 spettatori a partire già dalla gara in programma questo weekend, valevole per la prima giornata del campionato Serie BKT 20-21.

L’esiguo numero di ingressi non consente di effettuare una normale vendita di tagliandi. Pertanto, fa sapere il Pescara Calcio, la disponibilità concessa potrà essere distribuita, con invito, esclusivamente a sponsor, disabili, giornalisti e addetti ai lavori delle società sportive professionistiche. Non saranno venduti biglietti per la partita, per questo la società chiede ai sostenitori di non recarsi fuori dallo stadio, per evitare assembramenti così come disposto dal Dpcm in vigore sino al 7 ottobre. La società pescarese ha già attivato le procedure per inoltrare agli organi competenti la richiesta per valutare l’apertura a oltre 1000 spettatori già per le prossime gare casalinghe.





Nuovo main sponsor poi per il Pescara Calcio. Da sabato prossimo, in occasione della prima di campionato contro il Chievo, sulle magliette dei biancazzurri campeggerà la scritta ‘Contrader’, azienda campana che opera nel campo dell’intelligenza artificiale (AI), con la collaborazione di 130 ingegneri specializzati in tecnologie innovative, un terzo dei quali dipendenti diretti.

“Siamo i primi in Italia a fare una cosa del genere – dichiara il presidente Contrader Sabatino Autorino – Siamo specializzati in tecnologie che ci permettono di studiare a fondo tutte le caratteristiche di ciascun calciatore o aspirante tale. Come faremo? Attraverso sensori non invasivi, posizionati nelle divise, nei guanti, nelle fasce muscolari. Tramite questi strumenti potremo valutare le caratteristiche fisiche, tattiche, ma anche psicologiche di ciascun soggetto, come se ci fosse un singolo osservatore ogni giorno per ciascun atleta. Saremo in grado di prevedere infortuni e stabilire quando è meglio far stare un giocatore a riposo o no”.

L’Atalanta ha infine ufficializzato la cessione in prestito al Pescara di Raoul Bellanova. L’esterno destro classe 2000, arrivato dal Bordeaux nella scorsa sessione di gennaio del calciomercato, ha una sola presenza in nerazzurro, il 14 luglio 2020 in casa contro il Brescia da riserva.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!