PESCARA: COMUNE VARA PIANO STRAORDINARIO PIANTUMAZIONE, 2.457 NUOVI ALBERI

18 Marzo 2023 13:26

Pescara - Politica

PESCARA – Saranno ben 2457 nuove piantumazioni in aree verdi e vie, 40 siti di intervento, 232 giochi e strutture antitrauma a Pescara.  Questi i numeri essenziali del Piano straordinario di potenziamento dei parchi cittadini presentato questa mattina dal sindaco Carlo Masci e dall’assessore al Verde Gianni Santilli.

Un intervento senza precedenti sia per ampiezza che per investimenti, diviso in due azioni differenziate, vale a dire Piantumazioni e, appunto, Potenziamento dei Parchi cittadini.

Nel primo caso si tratta dell’implementazione e dello sviluppo del Programma delle piantumazioni 2019-2023 – comprendente anche la manutenzione e la riqualificazione dei parchi –  avviato già nel 2019 e che nel corso di questi primi mesi del 2023 ha trovato e sta trovando la sua definizione con la realizzazione del rimanente 70 per cento dell’attività di messa a dimora di alberi e piante arboree e arbustive, sul totale di 2457 nuove piantumazioni, che coinvolgerà una gran parte delle vie cittadine. L’obiettivo che sottende al piano è quello di rendere Pescara più resiliente al cambiamento climatico.





“Fin dall’inizio abbiamo puntato molto sul miglioramento del patrimonio verde di Pescara – ha detto questa mattina il sindaco Carlo Masci durante la presentazione presso il Parco dello Sport di via Rigopiano  – nel nome della sostenibilità ambientale e del miglioramento dell’immagine del nostro territorio. Del resto la città ha già ottenuto importanti risultati con la crescita delle sue performances in materia di tutela ambientale, avvalorate di pari passo dall’assegnazione della Bandiera Blu e dalla grande partecipazione delle scuole al  progetto Eco-Schools in cui siamo al primo  posto in Italia. Questo intervento che presentiamo oggi è un altro segnale che va in questa direzione, un obiettivo su cui investiamo non a caso risorse importanti. E vale la pena precisare che il settore Lavori Pubblici provvederà nei vari cantieri a impiantare ulteriori 600 alberi, per cui il totale supera quota tremila. Questo mi permette di dire che dal 2019 abbiamo piantato un albero per ogni bambino nato, ed è una cosa credo bellissima>. Il sindaco ha poi tenuto a precisare che in  questo calcolo sulla nuova quota di patrimonio verde non è compreso ciò che si sta facendo per la rinascita della Pineta Dannunziana”.

Il Potenziamento dei Parchi cittadini sta interessando 40 aree di Pescara; solo per citarne qualcuna il Parco di Villa Basile, il Parco delle Meraviglie, il Parco dell’Accoglienza, il Parco della Pace, l’area dell’ex complesso Enaip, l’area di sgambettamento di via Raffaello, Piazza del Sorriso. In questi spazi, oltre alla cura del patrimonio verde e alla sistemazione di vialetti e recinzioni, sono stati e si stanno collocando giochi, altalene, scivoli con pavimentazione antitrauma, panchine. Inoltre, in tutte le 40 aree di intervento è in via di realizzazione o è già prevista la posa di nuova cartellonistica informativa.

Una novità importante è rappresentata dal fatto che tramite un QR-code sarà possibile accedere alla nuova sezione del sito istituzionale del Comune di Pescara dedicata al Verde, su cui sarà possibile per ogni cittadino aggiornarsi sui lavori di manutenzione dei parchi e delle aree verdi di Pescara e quindi conoscere lo stato dei luoghi che magari si potrà decidere di visitare per fare jogging o una passeggiata.





“Dietro a questo enorme lavoro – ha affermato l’assessore Gianni Santilli – vi è stato l’impegno del Servizio verde pubblico del Comune che ringrazio attraverso i suoi responsabili; lo stesso voglio sottolineare per i dirigenti e il personale di Pescara Multiservice che è qui presente. L’Amministrazione ha una particolare attenzione per le aree verdi di Pescara, ma in particolare, con questo Piano, abbiamo messo al centro bambini e famiglie, e la loro sicurezza. Il potenziamento dei parchi prevede infatti un intervento finanziario di 526mila euro, entro due mesi le nuove attrezzature per i più piccoli saranno completate. Si tratta di materiale di ultima generazione, estremamente affidabile e sicuro. Colgo anche l’occasione per annunciare che le sorprese non finiscono qui, perché molto presto ci ritroveremo per parlare di Villa Sabucchi e Villa De Riseis su cui abbiamo messo in campo importanti progettualità”.

Alla presentazione di questa mattina era presente un’ampia rappresentanza della Giunta e del Consiglio comunale, con il presidente dell’assemblea civica Marcello Antonelli.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: