PESCARA, DANNEGGIANO AUTO PARCHEGGIATE NELL’AREA DI RISULTA: ARRESTATI DUE GIOVANI

16 Giugno 2022 15:45

Pescara - Cronaca

PESCARA – Armati di coltello si sono divertiti a squarciare pneumatici e colpire con calci le auto parcheggiate all’interno dell’area di risulta a Pescara.

La scorsa notte la Polizia di Stato ha arrestato due giovani responsabili di danneggiamento, rintracciati nei pressi del vicino sottopasso ferroviario.

Anche con l’aiuto delle precise indicazioni fornite da un testimone che ha visto chiaramente gli arrestati, gli agenti giunti sul posto hanno rintracciato e bloccato i responsabili, che sono stati trovati in possesso di un coltello a scatto della lunghezza di 15 cm con una lama di 7 cm, intrisa nella punta di materiale gommoso.





Entrambi sono stati arrestati per il reato di danneggiamento aggravato in concorso e trattenuti nella camera di sicurezza.

Dopo la convalida dell’arresto uno dei due giovani, gravato da numerosi precedenti di polizia, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: