PESCARA, DENUNCIATI GLI AUTORI DEL RAID VANDALICO AL LICEO CLASSICO “D’ANNUNZIO”

4 Maggio 2021 13:19

PESCARA – A seguito dell’attività d’indagine svolta dalla Polizia di Stato, sono stati individuati e identificati nove studenti del Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Pescara, autori del raid vandalico di venerdì notte al Liceo Classico “G. D’Annunzio”.

Si tratta di sette maggiorenni e due minorenni.

L’atto vandalico è stato ripreso dagli stessi ragazzi che, successivamente, hanno pubblicato i due video su Instagram divenuti immediatamente virali.

La Digos ha ricostruito le dinamiche e le tempistiche con cui i ragazzi hanno agito, anche in riferimento al coinvolgimento dei singoli nei fatti e all’obbligo del coprifuoco, accertando che si sono intrattenuti davanti al Liceo Classico per pochi minuti a partire dalle ore 21.30.

L’episodio è stato comunicato all’ Autorità Giudiziaria e due dei nove giovani sono stati denunciati per l’imbrattamento dell’edificio scolastico di Via Venezia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: