PESCARA: FURTO IN UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTE, ARRESTATO 22ENNE

21 Maggio 2024 14:54

Pescara - Cronaca

PESCARA – Nella mattinata di ieri, a seguito di segnalazione di una lite in strada tra due uomini pervenuta sul 112, la Squadra Volante è intervenuta in zona Portanuova rintracciando ed identificando i due coinvolti uno dei quali aveva minacciato l’altro con un coltello che è stato rinvenuto e sequestrato.

Il presunto aggressore è risultato essere un 22enne che aveva discusso con l’altro uomo dopo essere stato sorpreso all’interno della sua proprietà.





Gli agenti, durante le procedure di identificazione, hanno posto l’attenzione su alcuni dettagli della giacca indossata dall’aggressore ed hanno deciso di svolgere ulteriori approfondimenti perché qualche ora prima avevano effettuato un sopralluogo per furto presso un distributore di benzina, dove ignoti, dopo aver forzato la porta di ingresso, erano entrati in un ufficio asportando vari beni.

Nell’ immediatezza gli agenti hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza notando il dettaglio della giacca poi rilevato sull’uomo fermato per la minaccia con il coltello.

L’attività svolta ha quindi permesso di collegare il 22enne al furto avvenuto nella notte presso il distributore di carburante di via Tiburtina.





L’intuito degli agenti è stato oltremodo confermato dal rinvenimento di alcuni oggetti sottratti nell’ufficio e trovati nella disponibilità del ragazzo.

Al termine delle attività di rito, il 22enne è stato denunciato per furto aggravato nonché per il reato di minacce aggravate

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: