PESCARA: LA DENUNCIA DI PETTINARI, “TAGLIO ALBERI INDISCRIMINATO A PIAZZA ALESSANDRINI”

14 Novembre 2023 13:12

L'Aquila - Politica




PESCARA – Continua la mattanza degli alberi a Pescara, questa mattina la mannaia è scesa su Piazza Alessandrini dove sono state tagliate piante per i lavori. Anche questo angolo di città si unisce a Piazza Sacro Cuore, Piazza Garibaldi, Strada parco, Via Pepe, Corso Vittorio, la riviera Sud e tante altre zone di Pescara a cui è stato negato il verde.





“Tutto questo deve finire! I danni che il centrodestra sta facendo oggi, la città li pagherà per anni” ad affermarlo è il Vicepresidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari che solo qualche giorno fa è stato promotore di sit-in in Piazza Sacro Cuore in tutela degli alberi. “Mentre il mondo guarda al green il centrodestra rimane ancorato a una visione vecchia, che non ha certamente come faro ispiratore la sostenibilità, l’ambiente e la cura del territorio. Per arricchire il patrimonio arboreo l’amministrazione dovrebbe attivare dei protocolli con le aziende che si occupano di lavori pubblici, e non solo, per piantare nuovi alberi in varie zone della città: ogni qualvolta si stipula un contratto con l’amministrazione o si richiede un’autorizzazione a costruire andrebbe donato un albero alla città. Così potremmo tutelare le piante esistenti e incrementare la presenza di nuovi alberi a Pescara” conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web