PESCARA: RICCO E INTENSO PROGRAMMA PER LA GIORNATA DEL RICORDO

4 Febbraio 2023 12:52

Pescara - Cronaca

PESCARA – A partire dal 2005 in Italia il 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo.

L’Amministrazione Comunale di Pescara ha presentato questa mattina a Palazzo di città gli appuntamenti in programma da domani a venerdì 10 febbraio, per non dimenticare la strage delle Foibe e l’esodo della popolazione di origine italiana dai territori dell’Istria e della Dalmazia.

“Continuiamo con le manifestazioni come queste perché è doveroso ricordare, non dimenticare ed evitare il ripetersi di simili tragedie – ha detto il sindaco Carlo Masci – A Pescara c’è una comunità importante di esuli dalmati e con loro ricordiamo la tragedia delle foibe con tante manifestazioni così come fatto per il Giorno della Memoria. Non vogliamo mai fermarci con queste iniziative che in questo caso si svolgeranno in tre giorni”.





“Quello che c’è di bello è che ancora una volta siamo riusciti a coinvolgere i ragazzi delle scuole – ha aggiunto Il presidente del Consiglio Comunale Marcello Antonelli – La Giornata della Memoria non è solo il 27 gennaio e il Giorno del Ricordo non è solo il 10 febbraio. Mi piace ricordare che ci saranno più giorni di manifestazioni e 28 comuni che parteciperanno alla cerimonia del 10. Per noi è un onore avere come ospite a Pescara Abdon Pamich, olimpionico di marcia”.

“Sono davvero onorata da questa Amministrazione così sensibile e che ha rinsaldato il ricordo, offrendo un programma nutrito per avvicinare la cittadinanza a queste tematiche sensibili e spesso poco esplorate – ha dichiarato Donatella Bracali dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia – Mi piace vedere come siano presenti personaggi di spessore come Marino Micich Direttore dell’Archivio del Museo Storico di Fiume che compie un grande lavoro per dare vigore al centro studi molto visitato a Roma”.

Alla conferenza stampa hanno preso parte anche l’assessore alla Cultura Maria Rita Carota e l’artista Giulia Basel che ha curato gli eventi.

Domani 5 febbraio al Teatro Florian Espace “Passi” della Compagnia Farmacia Zooè e a seguire incontro con Abdon Pamich, Marino Micich e Francesco Squarcia.





Lunedì 6 all’Auditorium Cerulli incontro con gli studenti. Venerdì 10 alle 10 celebrazione della Messa nella chiesa dello Spirito Santo, alle 11 deposizione di una corona d’alloro in Piazza Martiri Dalmati e Giuliani.

Alle 11.30 nel giardino di Piazza Italia omaggio alla memoria di Norma Cossetto e Giovanni Palatucci. Alle 12 al Florian Espace spettacolo “Memoria Divisa” della Compagnia Artagarage, a seguire incontro di Emma Cianchi e Donatella Bracali con gli studenti. Alle 17.30 ultimo evento al Florian, nuovo spettacolo della Compagnia Artgarage.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: