PESCARA: RITROVATO GATTO GRISU’ CACCIATO DA TRENO, CON TANTO DI INTERROGAZIONE DEPUTATA TORTO

26 Marzo 2021 13:45

PESCARA – Dopo cinque giorni di ricerche è stato ritrovato Grisù, il gatto cacciato dal treno Lecce-Torino, all’una di notte, al binario 4 della stazione di Pescara centrale.

A ritrovare il felino è stato un dipendente di Trenitalia, che l’ha individuata su un muretto a nord del binario 8 e l’ha consegnato alla polizia ferroviaria.

Dopo aver spopolato sulla rete, il ‘caso’ del gatto Grisù approda anche in Parlamento. A portare all’attenzione della Camera la vicenda del micio è la deputata M5s Daniela Torto che in un video su Facebook annuncia una interrogazione parlamentare. Il video è accompagnato dalla scritta “Appello per Grisu’”.

Ha spiegato la deputata pentastellata: “Grisù è un gatto scomparso alla stazione di Pescara dopo essere stato allontanato dal treno dal capotreno, probabilmente mentre i proprietari stavano dormendo. Io mi auguro che Grisù torni presto a casa”, ma intanto “l’accaduto mette in evidenza cosa non doveva essere fatto e cosa invece è stato fatto: doveva essere messo in tutela l’animale. Se un capotreno avesse trovato un oggetto smarrito lo avrebbe buttato giù dal treno o avrebbe avvertito la polizia ferroviaria?”, ha osservato Torto.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: