PESCARA, RUBA SOLDI A DUE MINORENNI: DENUNCIATO 23ENNE

20 Gennaio 2022 15:49

Pescara: Cronaca

PESCARA – Stavano passeggiando per le vie del centro quando un ragazzo, con la scusa di dover comprare del latte per un bimbo malato, ha chiesto loro un piccolo contributo economico ma subito dopo ha strappato dalle mani di una delle ragazze una banconota da 10 euro costringendo poi la sua amica a consegnargli altro denaro.

Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Pescara Scalo, a conclusione di una minuziosa attività investigativa, hanno denunciato per il reato di furto con strappo, commesso ai danni di due ragazze pescaresi poco più che 14enni, un cittadino serbo 23enne proveniente dalla capitale.

Una delle due giovani, probabilmente impietositasi dalla storia inventata dal malvivente, ha subito preso il suo portafogli per prelevare qualche spiccio e contribuire così alla raccolta di denaro dell’uomo che però, a quel punto con una mossa improvvisa, ha strappato dalle mani della vittima una banconota da 10 euro costringendo poi la sua amica a consegnargli altro denaro.

Tornate a casa, le ragazze hanno raccontato l’accaduto ai loro genitori ed insieme a questi si sono recate alla Stazione dei carabinieri di Pescara Scalo dove hanno denunciato il fatto.

I militari dell’Arma, coadiuvati da quelli della Sezione Radiomobile del N.O.R. di Pescara, si sono immediatamente attivati e dopo aver identificato il malvivente hanno estrapolato le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona con le quali sono riuscite a ricostruire l’accaduto.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    Messaggio elettorale a pagamento
    squadra lega l'aquila
    Messaggio elettorale a pagamento

    Ti potrebbe interessare: