PESCARA. SOPRALLUOGO SULLE STRADE DI PENNE

1 Ottobre 2009 00:00

- Cultura




Roberto
SOPRALLUOGO SULLE STRADE DI PENNE
LA PROVINCIA INDIVIDUA TRE PRIORITA’





Sono tre le priorità su cui intervenire a Penne sul fronte della viabilità. A individuarle sono stati l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Roberto Ruggieri, e il presidente della commissione Lavori Pubblici, Camillo Savini, che hanno effettuato un sopralluogo nel centro vestino con due tecnici dell’ente, Mauro Di Blasio e Luciano Mancini, per definire le opere da realizzare con maggiore urgenza. I tre progetti sui quali si cercherà di accelerare al massimo l’iter, spiegano Savini e Ruggieri, riguardano la messa in sicurezza della strada che collega Penne a Loreto (l’importo del progetto è di 2 milioni e 800mila euro), la realizzazione della nuova variante Est di Penne per collegare la statale 81 con la 151 (la spesa è di un milione di euro), e la creazione di una rotatoria in prossimità di viale San Francesco, all’ingresso del centro vestino (in questo caso l’importo è pari a 500mila euro). Per questi interventi c’è già un finanziamento della Regione per cui si dovrà fare in modo che la procedura, già avviata, venga accelerata al massimo per veder partire i lavori quanto prima. Ruggieri e Savini ritengono infatti che per queste opere non si debba perdere tempo, così come per la “mare-monti”. Nel corso del sopralluogo, che ha riguardato tutto il territorio cittadino per individuare anche altre priorità, è stata esaminata la situazione di degrado e abbandono della fonte Acquaventina. (f.b.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: