PESCARA: SPACCIO COCAINA ED EROINA A RANCITELLI, ARRESTATA UNA 49ENNE

30 Settembre 2022 14:40

Pescara - Cronaca

PESCARA – Ieri pomeriggio, la Squadra Volante di Pescara, ha arrestato una 49enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nella sua abitazione di via Lago di Capestrano nel quartiere Rancitelli.

Gli Agenti avevano notato un continuo andirivieni ed hanno così deciso di entrare nell’abitazione e procedere alla perquisizione domiciliare. Durante il controllo di polizia, la donna ha tentato di nascondere delle chiavi senza riuscirvi.

Gli operanti dopo aver controllato lo stabile, sono riusciti a trovare la serratura giusta, che corrispondeva a quella del lucchetto di un fondaco, all’interno del quale sono stati rinvenuti complessivamente 52 grammi di cocaina, 22 di eroina e confezione di metadone.

La droga è stata posta sotto sequestro come anche alcuni bilancini di precisione ed altro materiale utile al confezionamento delle dosi.

I poliziotti hanno anche rinvenuto, celate nell’abitazione, mazzette di denaro per un totale di quasi 40.000 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. Per queste ragioni la donna è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotta presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Le ricerche, estese anche ad altri ambienti dello stabile con l’ausilio della Squadra Cinofili della Questura, hanno permesso di rinvenire e sequestrare un panetto di circa 70 grammi di hashish, occultato nelle cantine, dentro un vecchio mobile.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: