PESCARA: TEODORO E DI GIROLAMO, “A COLLE BRECCIA LAVORI STRADALI INSENSATI PER SOLI FINI ELETTORALI”

17 Maggio 2024 19:03

Pescara - Elezioni PESCARA

PESCARA – “Strisce pedonali e segnaletica orizzontale sulle strade dissestate e perfino sulle buche. A Colle Breccia assistiamo ad un insensato sperpero di denaro pubblico. Lavori che hanno tutta l’aria di essere una banale azione da campagna elettorale”.





Lo affermano in una nota Piernicola Teodoro, candidato nella lista civica “Carlo Costantini Sindaco di Pescara” in vista delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno prossimi, e Antonio Di Girolamo, già presidente del Consiglio provinciale, del Consiglio comunale e di quartiere.

“Da tempo – aggiungono – sollecitiamo interventi di riqualificazione delle strade della zona. Tutto ciò che questa amministrazione è stata in grado di fare, però, sono dei lavori assolutamente insensati, a poche settimane dalle elezioni, per meri fini elettorali. Ai problemi delle strade si aggiungono quelli del decoro urbano: l’area, nonostante le continue richieste e sollecitazioni, è piena di rifiuti e di materiali ingombranti, che rappresentano anche un pericolo dal punto di vista della sicurezza”.





“Come denunciamo ormai da cinque anni, per questa amministrazione esistono quartieri di serie A e quartieri di serie B. Mentre il sindaco inaugura la sua campagna elettorale nel luogo in cui è stato abbattuto il Ferro di Cavallo rivendicando l’unico intervento fatto in una zona di periferia, le altre periferie della città – concludono Teodoro e Di Girolamo – continuano ad essere completamente ignorate, se non prese in giro, dall’amministrazione comunale”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: