PESCARA, VA IN QUESTURA CON LA SUA BIMBA DI TRE ANNI E CHIEDE AIUTO: NON MANGIAVANO DA DUE GIORNI

26 Dicembre 2021 16:01

Pescara: Cronaca

PESCARA – Si è recata alla Questura di Pescara per chiedere aiuto, una ragazza nigeriana di 31anni, che non mangiava da due giorni e non aveva un posto per andare a dormire.

Hanno spigato dalla Questura che la giovane era arrivata in treno dalla Germania. I poliziotti hanno dato da mangiare sia a lei che alla bambina, offrendo loro anche un panettone, e si sono poi sincerati della regolarità della loro posizione sul territorio nazionale. La ragazza era titolare di un permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Torino.

A quel punto, hanno trovato loro una sistemazione tramite la Caritas, e le hanno accompagnate nella struttura.

L’equipaggio che ieri ha prestato i soccorsi alla donna e alla sua bimba, stamane si è anche accertato delle loro buone condizioni.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: