PIANELLA: PRESI 3 LADRI DOPO FURTO DI GIOIELLI E BIGIOTTERIA IN UNA CASA. RECUPERATA LA REFURTIVA

13 Maggio 2023 11:54

Pescara - Cronaca

PESCARA – I Carabinieri della Sezione del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara, nel tardo pomeriggio di ieri hanno arrestato in flagranza di reato nel Comune di Pianella, 3  topi di appartamento.





In dettaglio: nei giorni  nel territorio periferico della Compagnia di Pescara, erano stati intensificati i servizi di vigilanza proprio per la prevenzione dei reati contro il patrimonio. Per ultimo, il giorno 11 sul territorio erano stati impiegate numerose autovetture dell’Arma nei Comuni di Cepagatti, Spoltore e Pianella, e forse proprio per questo motivo  non veniva registrata alcuna forma di reato, se non il sequestro di 2 grammi di eroina ad una giovane donna, ed accertate violazioni al codice della Strada.

La segnalazione è giunta al 112“ci sono 3 persone sospette” ha detto il richiedente all’operatore. Subito la nota è stata diramata a tutte le pattuglie dell’Arma che svolgono il controllo del territorio. Nella telefonata veniva data anche indicazione dell’auto utilizzata, un Audi di colore scuro con tre soggetti a bordo che si aggiravano per il centro abitato con fare sospetto. I  militari che erano in servizio proprio in quel Comune, transitando in via Vicenne notavano ferma vicina ad una abitazione l’Audi con una persona di sesso maschile seduta sul sedile anteriore lato passeggero, che probabilmente accortosi della presenza dei  militari, frettolosamente usciva dal veicolo, raggiungendo l’abitazione al fine di attirare l’attenzione dei suoi complici.





Da una porta finestra,  i Carabinieri   hanno visto uscire altri due uomini, che, con il loro terzo complice  sono stati bloccati e proprio uno di questi  ha lasciato  cadere in terra  una federa di cuscino con all’interno oggetti in oro e da bigiotteria. Dal sacchetto i militari  hanno recuperato  tutte la merce che i malfattori avevano asportato dall’abitazione di via Vicenne, strada del Comune di Pianella già oggetto di alcuni colpi proprio ai danni di abitazioni isolate, e che i malfattori come l’ultimo tentato colpo hanno approfittato della temporanea assenza dei proprietari.

I tre fermati sono stati condotti nel carcere di San Donato. La merce interamente recuperata per un valore approssimativo come da denuncia sporta dal proprietario di casa, per un valore di oltre cinquemila euro e’ stata allo stesso restituita.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web