PICCONE E SANTILLI NON RISPONDONO AL GIUDICE,
ARRESTI CELANO, VICESINDACO SI DIMETTE

25 Febbraio 2021 13:47

AVEZZANO – Interrogato oggi dal gip Maria Proia, si è avvalso della facoltà di non rispondere, Filippo Piccone, 59 anni, ex senatore e deputato di Forza Italia e Pdl, ex coordinatore regionale del Pdl, già sindaco e attuale vicesindaco di Celano, rinchiuso nel carcere di Vasto, nell’ambito della clamorosa inchiesta della Procura di Avezzano su presunti appalti truccati, “favori sessuali in cambio di lavoro, e l’aver messo in piedi un capillare sistema clientelare nel comune marsicano. Clamorosa inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari anche il sindaco Settimio Santilli, di Fratelli d’Italia, al suo secondo mandato, e ad altre 23 misure cautelari e 31 denunce.

Piccone è stato ascoltato in video conferenza dal carcere di Vasto dove è rinchiuso.

La stessa difesa ha richiesto la modifica della misura cautelare, sui cui il gip si dovrebbe esprimere nei prossimi giorni. Si è poi dimesso dalla carica di vicesindaco.

Al tribunale di Avezzano è stato invece ascoltato per l’interrogatorio di garanzia per il sindaco  Santilli. Anche Santilli non ha risposto al giudice. Entrambi sono difesi dagli avvocati Antonio e Pasquale Milo.

Interrogatori anche per l’imprenditore Carmine Lastella, sottoposto alla misura del divieto di esercitare l’attività professionale, e cinque dipendenti comunali denunciati.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
  1. INCHIESTA CELANO: DAL PARLAMENTO AL CARCERE, LA PARABOLA DELL’ONOREVOLE PICCONE
    CELANO - Una fulgida carriera politica ed imprenditoriale, finita in una cella del carcere di Vasto. E' quella di Filippo Piccone,...
  2. INCHIESTA CELANO: “GRAVI MOTIVI DI SALUTE”, CHIESTI ARRESTI DOMICILIARI PER PICCONE
    CELANO - Chiesta la misura dei domiciliari per gravi motivi di salute per il vice sindaco di Celano (L’Aquila), Filippo Piccone, ri...
  3. ARRESTI CELANO: APPALTI TRUCCATI, PICCONE “NE’ GARE, NE’ NIENTE”
    CELANO - “Non ci sta niente da fa'  né gare né niente, gli diamo l'incarico fiduciario e diretto”. A parlare, intercettato dagli investigato...
  4. CELANO: PICCONE “DOMINUS” POSTI LAVORO,
    PRESIDENTE COOP, “HO RISPETTATO ORDINI”
    L'AQUILA - "L'appalto l'avete sempre gestito voi... le persone che stanno sopra.. m'hanno detto la gente che devo pigliare, che non devo pigliare, anc...


Ti potrebbe interessare: