PINETO: 81ENNE TRUFFATA DA FINTI IMPIEGATI INPS, DUE DENUNCE

13 Ottobre 2022 13:18

Teramo - Cronaca

TERAMO – I Carabinieri della stazione di Pineto hanno denunciato all’A.G. due persone quali presunti responsabili di una truffa ai danni di una anziana del posto. Le indagini dei Carabinieri coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, hanno avuto inizio nel mese di aprile 2022 quando una donna di 81 anni si presenta in caserma per sporgere una denuncia per aver subito una truffa.





In particolare la donna affermava di essere stata chiamata telefonicamente da sedicenti impiegati dell’INPS i quali le comunicavano che doveva ricevere degli arretrati e per sboccare il danaro doveva recarsi in uno sportello del “banco posta”.

La malcapitata aderiva all’invito e dopo aver dato il numero del proprio cellulare, si recava in uno sportello automatico. I malviventi la ricontattavano guidandola nelle operazioni da eseguire allo sportello, infatti facevano in modo che la donna versasse la somma di euro 2.700 dal suo conto a una carta poste pay riconducibile agli stessi.





L’anziana una volta tornata a casa meditando sull’accaduto e confrontandosi con dei congiunti ha realizzato di essere stata vittima di truffa. Sono in corso ulteriori indagini al fine di appurare se analoghi fatti si sono verificati in provincia ad opera degli stessi soggetti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: