PINK PATH: “CAMMINATA ROSA” TUSSIO-CAPORCIANO-TUSSIO

15 Ottobre 2022 15:57

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Una camminata dedicata alla lotta contro i tumori femminili.

Domani, domenica 16 ottobre, si terrà la prima “Camminata  Rosa” nel territorio Caporciano-Tussio (L’Aquila).

La ricerca è sostenuta dalla Fondazione Umberto Veronesi, ente organizzatore dell’evento a livello nazionale in collaborazione con Pittarosso.





Di seguito la nota completa con il programma.

 

Nella scelta del nome Pink Path si è voluto ripetere e mantenere l’utilizzo della lettera iniziale che accomuna le tre parole dell’evento nazionale Pittarosso Pink Parade sostituendo però Parade con Path al fine di distinguerci dagli eventi che contestualmente si svolgeranno in varie città d’Italia, il nostro si svolgerà in un sentiero di montagna!

La camminata con tragitto Tussio – Caporciano – Tussio è stata organizzata dalla TM101 in collaborazione con altre due associazioni attive sul territorio: “Il Borgo di Tussio” e il “Circolo ricreativo culturale di Tussio”.





L’evento sta ottenendo buoni risultati in termini di partecipazione da parte di un pubblico eterogeneo. Alla luce di quanto evidenziato si intende riproporlo rendendolo un appuntamento annuale.

Quest’anno la segnaletica del percorso è stata realizzata con delle mattonelle in lana prodotta dall’azienda “AQUILANA” di Valeria Gallese, operativa a Santo Stefano di Sessanio, uno dei “Borghi più belli d’Italia” presenti nel distretto delle “Terre della Baronia di Carapelle” all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Lana.

Le mattonelle a crochet, anch’esse di colore ROSA, sono state realizzate interamente a mano con la pregiatissima lana da due volontarie socie della TM101. Affissi sui tronchi degli alberi, lungo il sentiero, i manufatti impediranno a grandi e piccini di perdere l’orientamento!

Successivamente, dall’unione delle singole mattonelle verrà realizzata una copertina anch’essa da donare in beneficienza.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: