“PLIZ NON LA SKIPPARE!”: ESCE PRIMO SINGOLO E VIDEO DELL’AQUILANO ALBERTO LUDOVICI, IN ARTE 001 BEST

20 Ottobre 2020 15:27

L’AQUILA – “In questo nostro mondo in cui tutto va veloce, gira in fretta e dove la parola d’ordine è che tutto si può «skippare», cioè saltare, con un click, da un contenuto all’altro, si eleva un grido educato (please) ad ascoltare.

E’ la voce di Alberto Ludovici, in arte 001 BEST, cantante aquilano, che oggi, 20 ottobre, esce con il suo primo singolo intitolato “Pliz non la skippare” sul suo canale ufficiale YouTube e tutte le piattaforme di streaming musicale.

Un brano incalzante ed irriverente, a tratti surreale, che tra sonorità che attingono dal rock alla trap e dalla musica classica alla musica elettronica, in un cocktail dal sapore anni ’80 che fa l’occhiolino alle tendenze del momento, lancia un messaggio tutt’altro che banale in un’era contemporanea dominata dalle app e dal bulimico saltare di traccia in traccia, senza mai arrivare al finale, distratti dai pop-up pubblicitari o dalla gigantesca e frenetica offerta della musica liquida.

Una visione artistica matura ed articolata, quasi inaspettata per un esordiente nel panorama della musica italiana.

“Ringrazio Massimo Molinari e Climax Studio per essere riusciti a trasformare in realtà l’intricato universo di idee che contraddistingue la mia spinta artistica. – dichiara Alberto Ludovici – Questo video è il calcio d’inizio dell’ambizioso progetto 001 Island, un’iniziativa organica e multisensoriale che permetterà a tutti di sentirsi un po’ 001 BEST, e spingersi oltre la realtà ordinaria.” Tenetevi forte… state per entrate nel favoloso mondo di 001 BEST!




Il Dance Rock di 001 BEST arriva infatti a citare, in tre minuti, i virtuosismi chitarristici di band dell’era Hair Metal, come Poison e White Lion, oltre ad atmosfere Rave un po’ hardcore proprie di Prodigy e Chemical Brothers, fino ad impreziosire con passaggi Progressive Pop ammiccanti a The Alan Parsons Project e ai secondi Genesis, quelli di Phil Collins.

“Pliz non la skippare” è un brano volutamente in controtendenza in cui la strabordanza sonora viene alleggerita da parole semplici e godibili, in stile tormentone, quasi fosse un Gioca Jouer 2.0., accompagnato da un video fresco, folle ed accattivante prodotto da Climax Studio e diretto da Massimo Molinari, che, lasciandosi andare alla più bella goliardia, racconta il paradosso di un “alieno”, a metà tra Deadpool e Alvin Superstar, che vuole spezzare l’alienazione umana dovuta al sovraccarico nevrotico degli input con cui la nostra società ci sovrasta, e ci invita a ritrovare la genuinità, a fermarci a riscoprire i rapporti umani, il valore della propria identità e la vera sostanza dell’essere Umano con una promessa: una volta scoperta la realtà di 001 BEST “non ne uscirai!”.

IL VIDEO

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: