POGGIO PICENZE, DUE ARRESTI PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO

5 Giugno 2021 13:30

L'Aquila: Cronaca

POGGIO PICENZE – Nei giorni scorsi il personale della Squadra Mobile di L’Aquila ha tratto in arresto  S.I., 56enne cittadino macedone e regolare sul territorio nazionale, e E.A., 33enne di nazionalità marocchina pregiudicato per reati specifici, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare nel corso di un mirato servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti lungo le statali della provincia aquilana, gli operatori della Sezione antidroga, mentre percorrevano la S.S.17 nel comune di Poggio Picenze, notavano due persone, che, scese dalle rispettive autovetture, con fare sospetto si scambiavano degli oggetti.

Gli investigatori intervenivano prontamente e, dopo aver bloccato i due uomini, procedevano al controllo degli stessi, che dava esito positivo in quanto S.I. veniva trovato in possesso di un involucro contenente circa 23,00 g. di sostanza stupefacente, risultata essere della cocaina, ed ad E.A. veniva sequestrata la somma in contanti di 1000 euro, provento dell’attività illecita.

Entrambi venivano, pertanto, tratti in arresto e al termine degli adempimenti di rito posti agli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. che all’atto della convalida, avvenuta nella giornata di ieri, disponeva la misura cautelare dell’obbligo di dimora, nei rispettivi comuni di residenza, e l’obbligo di firma quotidiana negli Uffici di Polizia.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: