POGGIO PICENZE, PETIZIONE POPOLARE PER RIAPRIRE UFFICIO POSTALE: RACCOLTE 308 FIRME

10 Marzo 2021 13:12

L'Aquila: Cronaca

POGGIO PICENZE – Si è conclusa con un totale di 308 firme la petizione volta alla riapertura a pieno regime dell’Ufficio postale situato in piazza Salvatore Massonio, a Poggio Picenze.

Con l’invio di tutta la documentazione raccolta, spiega ora il sindaco Antonello Gialloreto, “si chiederà ora alla direzione regionale e nazionale di Poste Italiane che si accetti di aprire sulla questione un serio confronto con le istituzioni locali e con i cittadini e che si lavori per riportare la situazione alla normalità, ovviando il prima possibile alle problematiche legate alle chiusure”.

“Il ripristino quotidiano del servizio – aggiunge – è fondamentale affinché gli anziani del paese e i soggetti deboli non siano più costretti ad attendere per ore al caldo o al freddo della struttura, oltre che per evitare, viste le problematiche legate all’attuale situazione sanitaria, che vengano a formarsi situazioni pericolose e a rischio assembramento”.

A tal fine, sottolinea, “si chiederà di sistemare o eventualmente sostituire anche lo sportello automatico ATM Postamat installato all’esterno dell’ufficio postale, da anni lento o bloccato, con conseguenti disagi per gli abitanti del nostro comune che per quelli dei paesi limitrofi che sono soliti usufruirne”.

“Auspicando – conclude il primo cittadino – che l’invio della petizione sortisca l’effetto desiderato e porti l’azienda a evitare azioni più drastiche, soprattutto alla luce del fatto, già nei mesi scorsi, richieste da parte nostra agli uffici competenti, che fossero volte a ovviare il problema, sono già avvenute in forma sia scritta che orale”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: