POSTE ITALIANE: IN ABRUZZO +10,9% PACCHI CONSEGNATI RISPETTO ALLO SCORSO ANNO

17 Maggio 2024 15:54

Regione - Cronaca

L’AQUILA –  Cresce ancora il numero dei pacchi consegnati in Abruzzo dai portalettere di Poste Italiane.

Una tendenza in crescita in tutta Italia – viene spiegato in una nota -, che in Abruzzo nel primo trimestre dell’anno ha visto un importante incremento del +10,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.





Capillarità, efficienza della distribuzione e continua trasformazione della rete logistica di Poste Italiane che in tutta la regione può contare su una flotta di 1.428 mezzi (di cui 170 elettrici e altri 393 a basso impatto ambientale), sono i fattori che hanno permesso di raggiungere questo importante traguardo e che concorrono a garantire il servizio di recapito su tutto il territorio, dai comuni più piccoli alle città più grandi.

L’AD di Poste Italiane Matteo Del Fante, in un’intervista al TGPoste dopo la presentazione dei risultati dell’Azienda, ha sottolineato che “La logistica ha mostrato una forte resilienza. I risultati sono stati ottimi e nei primi tre mesi di quest’anno, Poste Italiane ha consegnato 71 milioni di pacchi”.





Inoltre, ha precisato Del Fante, “Abbiamo registrato il record storico di pacchi consegnati dai nostri portalettere. Qualche anno fa i portalettere non consegnavano pacchi, adesso oltre il 30% dei pacchi sono stati consegnati da loro, permettendoci di proiettare l’azienda verso il futuro”.

Oltre alla logistica tradizionale, che in Abruzzo è gestita da 1 centro operativo (Pescara), 14 centri di distribuzione (Alba Adriatica, Avezzano, Casoli, Chieti, Lanciano, L’Aquila, Montesilvano, Pescara, Pineto, Sant’Egidio alla Vibrata, Sulmona, Tocco da Casauria, Teramo e Vasto), 4 presidi di distribuzione (Atessa, Castel di Sangro, Catignano e Penne), il servizio di recapito può contare anche sulla rete “Punto Poste”, composta da 373 punti di ritiro e spedizioni pacchi in tutta la regione e oltre 15.500 in tutta Italia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: