PREMIATE AL SENATO LE SCUOLE DEL CONCORSO “TESTIMONI DEL DIRITTO” TRA CUI LA “TOSTI” DI ORTONA

11 Dicembre 2023 13:34

Chieti - Scuola e Università




ROMA- Con la premiazione nell’aula di palazzo Madama degli otto progetti vincitori, oltre ai due meritevoli di menzione speciale, si conclude oggi l’edizione 2022-2023 del concorso “Testimoni dei Diritti”, che ha visto ragazze e ragazzi di istituti scolastici di ogni parte d’Italia riflettere sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, verificando l’applicazione di tali diritti nel loro territorio e diventandone effettivi testimoni, fra i compagni, le famiglie e i concittadini. Un’edizione che ha visto docenti e studenti sviluppare con “entusiasmo e creatività le attività previste, portate avanti con l’impegno e il coinvolgimento non solo delle classi, ma anche dei diversi attori coinvolti e delle comunità del territorio di riferimento”.





La commissione congiunta Senato-ministero dell’Istruzione ha aveva già selezionato, tra i 19 istituti scolastici ammessi alla fase nazionale, 8 vincitori e 2 menzioni speciali. “Essere selezionati per questo progetto-concorso – ha spiegato Margherita Paolini, della Francesco Paolo Tosti di Ortona, tra i docenti premiati – ha spinto la seconda D a portare avanti il proprio progetto con impegno, cercando di coinvolgere anche la comunità di appartenenza”. I vincitori del primo premio ex aequo sono: – IC Francesco Paolo Tosti, seconda D, Ortona (Chieti) ‘Art. 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: un viaggio per imparare ad ascoltarci’. – IC Casali del Manco 2, Casali del Manco (Cosenza) ‘Giovani idee in azione. Lavoro dignitoso per tutti!’ (art. 23). – SS 1 G Cannitello, Villa San Giovanni (Reggio Calabria) ‘Una scuola per tutti’ (art. 26). – SS 1 G Vittorio Bachelet, Roma ‘Mettiti nei miei panni’ (art. 1). – SS 1 G Via Pintor, Roma ‘La rivoluzione delle biblioteche’ (art. 27). – IC Bozzolo Scipione Gonzaga, Bozzolo (Mantova) ‘Nelle nostre mani’ (art. 29, c. 1). – SMS Quirino Maiorana, Catania ‘Se mi accogli… costruiamo insieme per vivere come fratelli’ (art. 14, c. 1). – SS 1 G Quasimodo Salvatore, Palermo ‘UMMare di Libertà’ (art. 19).

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: