PREMIO DONNA 2022: A L’AQUILA UN OMAGGIO A COMPETENZA, SOLIDARIETA’ E SETE DI GIUSTIZIA. IL VIDEO

di Filippo Tronca

20 Luglio 2022 17:06

L'Aquila - Cultura, Video

L’AQUILA – Cinque donne, protagoniste nel loro lavoro da giornaliste, come Ilaria Mura e Barbara Schiavulli, o in dolorose battaglie giudiziarie Marina Conte e Anna Gaeta dopo gli omicidi assurdi, rispettivamente, del figlio e del marito. O come Alessia Natali, che dedica la vita a ritrovare le persone scomparse, tante anche in Abruzzo, e tante le donne.

Loro le prime protagoniste del video di Abruzzoweb dedicato alla quarta edizione del Premio nazionale Donna 2022, organizzato della Onlus Antonio Padovani, da quest’anno di rango nazionale, presentato in Senato, e che si è celebrato 12 giugno, a Casale Signorini a L’Aquila.

Ideatore e anima del premio, dedicato all’indimenticato padre Antonio Padovani, politico socialista originario della Valle Subequana, scomparso nel 2015, è Gianni Padovani, segretario regionale del Psi.

Ospite d’onore della serata l’avvocato penalista Nicodemo Gentile, presidente nazionale dell’associazione Penelope, impegnata in Italia nella ricerca delle persone scomparse. A moderare la giornalista e scrittrice Monica Pelliccione,  che ha presentato il suo libro “Storie di donne”, che affronta, sotto diverse angolazioni, il dramma della violenza sulle donne nell’alveo familiare, dei soprusi e delle pressioni sui luoghi di lavoro, delle battaglie per la parità di genere. Ed ancora, a conclusione della serata, l’anteprima del melologo “Zittita!”, tratto dal suo omonimo libro.

Tra le testimonianze raccolte da Abruzzoweb, il pm Roberta D’Avolio, presidente dell’Associazione nazionale magistrati (Anm) Abruzzo, che ha vinto il premio donna nel 2020.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: