PRIMARIE PD: ALBANO, ”NO A CANDIDATURA STATI” ”APRIREMO DIALOGO CON D’ALFONSO PER EVITARLA”

Autore dell'articolo: Elisa Marulli

25 Marzo 2014 13:14

L'AQUILA – “Alla candidatura di Daniela Stati sono contrario, ma sono certo che con il candidato presidente Luciano D’Alfonso riusciremo ad avere il giusto dialogo e scongiurare questa eventualità”.

Lo afferma ai microfoni di AbruzzoWeb Stefano Albano, segretario comunale aquilano del Partito democratico, a pochi giorni dalle primarie che vedranno contrapposti l’assessore comunale Alfredo Moroni e il consigliere provinciale Pierpaolo Pietrucci, in vista del voto del 25 maggio.

La critica alla candidatura dell’ex assessore regionale del centrodestra Stati è già arrivata dalla senatrice Stefania Pezzopane, che ha detto di non vedere di buon occhio le 9 liste che sostengono D’Alfonso: “a me non preoccupa il numero delle liste, il punto è capire se sono liste di qualità. Ci sono alcuni partiti del centrosinistra e c'è anche l'idea di fare liste civiche, che sono abituato a vedere come un valore aggiunto in cui mettere rappresentanze di pezzi importanti della società”.

Sul mancato “schieramento” da parte della triade Massimo Cialente, Giovanni Lolli e Stefania Pezzopane per uno dei due candidati aquilani, Albano spiega: “è giusto, anch'io devo garantire il corretto svolgimento delle primarie, non mi espongo ma è ovvio che barrerò una crocetta”.

“Abbiamo bisogno di eleggere un consigliere regionale – conclude – la sua mancanza è un fattore che ha influito sull'isolamento della città all'interno della regione. Per questo motivo siamo convinti che saranno primarie molto partecipate. Abbiamo voluto avvicinare questa scelta alle persone e renderla trasparente ha fatto capire che è una competizione reale”.





“LE LISTE CIVICHE SARANNO INDISPENSABILI”

“Da segretario del Partito democratico dell'Aquila non posso che esprimere soddisfazione per il percorso che domenica ci consentirà di scegliere il candidato aquilano del Pd al Consiglio regionale”.

Lo afferma in una nota il segretario comunale del Partito democratico Stefano Albano.

“È una possibilità unica nel panorama regionale, di cui andiamo orgogliosi: la questione aquilana, la questione del capoluogo torna a essere centrale nella politica regionale e lo sarà sempre di più – scrive – Una volta scelto il candidato consigliere, concorderemo con lui quattro punti su cui sarà impostata la campagna elettorale, priorità per il territorio aquilano e la ricostruzione, che saranno parte integrante del programma di Luciano D'Alfonso: lui stesso ci ha assicurato che sottoscriverà l'impegno, ed è massima da parte nostra la fiducia che riponiamo in D'Alfonso, nel suo viaggio di speranza per il nostro territorio”.

“Un viaggio che sta traendo linfa, giorno dopo giorno, anche dai contributi della società civile e dei mondi esterni alla politica. Da questo punto di vista non possiamo che apprezzare e incoraggiare lo sforzo di coinvolgimento che Luciano sta portando avanti, sforzo che si concretizzerà con la presentazione di liste civiche che saranno, ne siamo sicuri, un indispensabile apporto al battesimo del nuovo Abruzzo”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!