PRIMO MAGGIO, PEZZOPANE: “LAVORO GRANDE PRIORITA’ PER RINASCITA CON DIRITTI”

1 Maggio 2021 16:24

L’AQULA – “Oggi sono vicina alle persone che lavorano, che nonostante tutto si impegnano. Ma manca il lavoro per troppi giovani e donne, dobbiamo sforzarci di crearlo con questa nuova stagione di investimenti anche grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La vera ripresa sara se ci sarà buona occupazione. Inoltre va rafforzato l’impegno per le forme nuove di lavoro che vanno accompagnate da  nuovi diritti. Bisogna ancora impegnarsi per un lavoro sicuro contro ogni sfruttamento e le morti bianche”.

Così la deputata dem Stefania Pezzopane questa mattina a Paganica è intervenuta nella celebrazione della Festa dei lavoratori organizzata dal circolo Dem di Paganica, dopo aver deposto una corona con la segretaria del Circolo Debora Palmerini in ricordo delle vittime del lavoro.

Abbiamo il dovere di superare le disparità e le difficoltà che la pandemia ha messo in evidenza specie a carico di donne, giovani e Sud del paese. Voglio ricordare il 1 maggio 1947, Portella della Ginestra: una delle stragi più efferate della storia della Repubblica. Il bandito Giuliano ed i suoi uomini aprirono il fuoco su inermi braccianti e contadini, provocando 11 morti e 27 feriti.

Un attacco ai lavoratori che rivendicavano il diritto alla terra. Oggi come allora, dobbiamo impegnarci perché il lavoro ci sia e sia sicuro per tutti. Il lavoro è la grande priorità. Buon 1 Maggio per la rinascita, con i diritti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: