PROCURA TERAMO: SICUREZZA VIADOTTI A24, CHIESTO PROCESSO PER CARLO TOTO E RESPONSABILI SDP

23 Aprile 2022 09:31

Teramo - Abruzzo, Cronaca

TERAMO – La Procura della Repubblica di Teramo, ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti di “alcuni degli originari indagati”, i tra i responsabili e tecnici della Concessionaria Strada dei Parchi, società concessionaria  dell’autostrada A24 e A25, all’esito della maxi inchiesta sulla sicurezza e manutenzione di sette  viadotti del versante teramano dell’infrastruttura.

A renderlo noto un comunicato stampa della stessa Procura, a firma del procuratore Ettore Picardi. Il quotidiano il Centro riferisce che tra i rinvii a giudizio c’è anche quello per Carlo Toto, patron della holding di cui Strada dei Parchi è parte.

La comunicazione è arrivata lo stesso giorno in cui Renexia altra società del gruppo Toto inaugurava a Taranto il primo parco eolico off shore italiano, Beleolico.

La richiesta di rinvio a giudizio è stata fatta dai pm Laura Colica e Silvia Scamurra. Ora dovrà essere il giudice delle indagini preliminare a decidere se mandare a processo o prosciogliere gli attuali indagati.

Come si legge nella nota, i reati contestati sono l’inadempimento di contratti di pubbliche forniture” e ””attentato alla sicurezza dei trasporti”.

Viene richiesta contestualmente “l’archiviazione di alcune posizioni nonché della
fattispecie delittuosa originariamente ipotizzata di abuso d’ufficio”.

La Procura della Repubblica di Teramo, informa che “sono state valutate le memorie difensive presentate dagli interessati”,  e  definisce l’indagine “molto articolata e tecnicamente complessa – condotta dal NPEF della Guardia di Finanza di Teramo – che ha riguardato la verifica delle condizioni di sicurezza statica e di efficienza del tratto teramano dell’autostrada A24 (opera strategica di rilevanza nazionale per finalità di protezione civile in zona altamente sismica) e la sussistenza di presunte responsabilità della società Concessionaria nella manutenzione ordinaria e straordinaria dei viadotti autostradali”.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: