PROVINCIA L’AQUILA: STANZIATI OLTRE SEI MILIONI PER INTERVENTI DI VIABILITA’

1 Dicembre 2022 17:55

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – “Con la recente variazione di bilancio approvata la scorsa settimana dal Consiglio Provinciale dell’Aquila, vengono finanziati importanti interventi sulla viabilità delle strade provinciali ll’ambito della mia specifica delega sulla viabilità della Valle Peligna e della Valle Subequana”.

A spiegarlo, in una nota, il consigliere provinciale Nunzio Tarantelli.





In particolare, vengono finanziate:

– la manutenzione della SP 51 del Sagittario (via Cerrano) in alcuni tratti tra i Comuni di Pratola Peligna e Sulmona che riguarda il rifacimento del manto stradale e della relativa segnaletica, un intervento di 640.000 euro;

– la manutenzione della SR 261 “Subequana” dal km 10+200 al km 15+170, un intervento di 800.000 euro;





– la realizzazione di una rotatoria stradale con sistemazione area parcheggio lungo la SP 11 “Sirentina” nel territorio di Castelvecchio Subequeo, un intervento di 170.000 euro;

“Approfitto di questa occasione – continua Tarantelli – per ringraziare il Settore Viabilità della Provincia per l’impegno profuso, nel programmare alcuni interventi lungo le strade Provinciali ricadenti nel territorio comunale di Pratola Peligna che necessitavano di interventi urgenti. Mi riferisco alla manutenzione del tratto stradale della SR 5 Dir, tra lo svincolo autostradale e la SS 17, con il rifacimento del manto stradale el’eliminazione degli accumuli di acqua all’interno della rotonda. Inoltre, a breve inizieranno alcuni interventi lungo le strade Provinciali all’interno del Comune di Pratola Peligna che necessitano di urgente manutenzione, in particolare l’isola spartitraffico tra la SP 10 e la SS 17”.

“In merito alla realizzazione della nuova rotonda in zona ‘Pratelle’ nell’intersezione tra la SR 5 Dir-Contrada Codacchioe via R. Di Pillo i lavori rirenderanno a breve. Come noto, l’Amministrazione Provinciale aveva espletato tutte le procedure per la realizzazione dell’opera. I lavori regolarmente appaltati erano iniziati con la cantierizzazione nel mese di giugno 2022 ma alcuni problemi di carattere tecnico legati ai sottoservizi ne hanno impedito la prosecuzione. Queste problematiche sono in fase di risoluzione ed a breve riprenderanno i lavori”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: